Manifestazione contro la violenza, 49enne si ubriaca e aggredisce i carabinieri: arrestato (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 24 novembre 2019, alle ore 19:21

Manifestazione contro la violenza, 49enne si ubriaca e aggredisce i carabinieri: arrestato

Notizie paradossali, nel vero senso della parola, arrivano da Udine. Nella giornata di ieri, in molte città d’Italia, si è celebrata la “Giornata contro la violenza di genere”. Nel capoluogo friulano è stata organizzata anche una manifestazione pacifica nel centro cittadino a cui hanno aderito migliaia di persone. Ma, seppur brevi, nel tardo pomeriggio di ieri si sono verificati attimi di violenza.

Manifestazione contro la violenza, 49enne si ubriaca e aggredisce i carabinieri: arrestato

La colpa è tutta di un quarantanovenne residente nel Comune di Mortegliano, che si trovava in piazza Libertà, in pieno centro a Udine, visibilmente ubriaco. Erano le 19 circa quando una volante dei carabinieri che passava di lì è stata presa d’assalto dal soggetto in questione. I militari erano presenti per garantire che la manifestazione pubblica autorizzata si svolgesse senza problemi.

Manifestazione contro la violenza, 49enne si ubriaca e aggredisce i carabinieri: arrestato

Ma per colpa dell’alcool e probabilmente per colpa di un odio represso per le forze dell’ordine da parte di una persona lì presente, per qualche istante la pace e la tranquillità sono state minate. Il 49enne di Mortegliano, infatti, ha improvvisamente puntato una automobile dei carabinieri e ha iniziato a colpirla ripetutamente con la cinghia della sua cintura.