M5S, Bari: Caf presi d’assalto per il reddito di cittadinanza (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 marzo 2018, alle ore 15:18

M5S, Bari: Caf presi d’assalto per il reddito di cittadinanza

Nel sud Italia, il Movimento 5 Stelle ha incassato una percentuale di voti molto alta, e i votanti hanno preso sul serio le promesse fatte dal partito. Sono una cinquantina le persone che tra ieri e oggi si sono recate al Caf per richiedere i moduli per ottenere il reddito di cittadinanza, la maggior parte di loro sono giovani.

“L’ho sentito in televisione”. Questo è il motivo dell’assalto.

In alcuni comuni della Puglia, anche a Bari, molte persone dopo aver saputo l’esito del voto si sono presentate ai Caf della loro città per richiedere i moduli per il reddito di cittadinanza.

M5S, Bari: Caf presi d’assalto per il reddito di cittadinanza

Numerose le file davanti al Caf, racconta Tommaso De palma, A ‘Porta futuro’ a Bari, racconta il responsabile, Franco Lacarra, “sono una cinquantina le persone che tra ieri e oggi hanno chiesto i moduli per ottenere il reddito di cittadinanza, si tratta soprattutto di giovani”.

Queste persone sono più che giustificate, molta gente è alla ricerca dei moduli per ottenere il reddito di cittadinanza e avere delucidazioni al riguardo.

“Sono soprattutto i giovani – aggiunge – che ci chiedono informazioni, naturalmente anche i Caf potranno dare una descrizione su quello che sta accadendo”.

M5S, Bari: Caf presi d’assalto per il reddito di cittadinanza

Altri Caf di Bari hanno smentito questa notizia affermando che sia solo un effetto dei social network: “Vale l’effetto social: qualsiasi cosa che rimbalza si traduce in richieste ai nostri sportelli”, sottolinea la dipendente di un centro servizi.

Il sindaco di Giovinazzo, un paese della provincia di Bari spiega che i cittadini siano stati ammaliati dagli spot elettorali, pensando davvero che in questo modo si possa combattere contro la disoccupazione.