Lo Stato del Texas vuole multare con 100$ gli uomini ogni volta che si masturbano (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 25 marzo 2019, alle ore 10:38

Lo Stato del Texas vuole multare con 100$ gli uomini ogni volta che si masturbano

Una politica dei Democrats di nome Jessica Farrar è al centro di una polemica negli Stati Uniti. Il motivo? Una sua proposta di legge che ha fatto sorridere molti. La Farrar, infatti, ha chiesto che ogni uomo che si masturba debba pagare una multa di 100 dollari. La masturbazione, dunque, diventerebbe semplicemente illegale nel Texas, lo stato dove è stata eletta e dove si batte per i diritti delle donne.

Lo Stato del Texas vuole multare con 100$ gli uomini ogni volta che si masturbano

La Farrar sa benissimo che le possibilità che la legge in questione venga approvata siano prossime allo zero. La sua, quasi sicuramente, è una provocazione. Da tempo, infatti, la politica si batte per i diritti delle donne nel campo della salute. Il Texas per una serie di motivi è uno degli stati americani dov’è più difficile abortire in assoluto.

Lo Stato del Texas vuole multare con 100$ gli uomini ogni volta che si masturbano

L’obiettivo della Farrar è evidenziare il “doppio standard”, la disparità di trattamento, dello stato americano e le difficoltà che una donna incontra quando vuole abortire. Nella sua proposta di legge, inoltre, compaiono anche altri “ostacoli” per gli uomini: un periodo di attesa di 24 ore se un uomo vuole una colonscopia o una vasectomia o se vuole acquistare del viagra.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA