L’arbitro annulla gol con il VAR, ma il VAR in Colombia non esiste (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 9 aprile 2019, alle ore 19:00

L’arbitro annulla gol con il VAR, ma il VAR in Colombia non esiste

Uno dei più grandi cambiamenti recenti nel mondo del calcio, lo sport preferito dagli italiani, è sicuramente l’introduzione del VAR. Per chi non lo sapesse, si tratta di uno strumento che permette agli arbitri di controllare, tramite immagini televisive, la regolarità (o meno) di un’azione. Quasi sempre si utilizza per momenti chiave di una partita, come un gol in sospetto fuorigioco o un’azione per la quale c’è il dubbio circa un’eventuale irregolarità (magari un sospetto tocco di mani in area di rigore).

L’arbitro annulla gol con il VAR, ma il VAR in Colombia non esiste

La novità, comunque, non è arrivata in tutto il mondo. Al momento il VAR si utilizza solo in alcuni campionati, tra cui quello italiano, oltre che la Champions League (dagli ottavi in poi, nella fase a gironi non ancora). Tra i paesi dove invece questa novità non è stata ancora introdotta figurano la Cina e la Colombia.

L’arbitro annulla gol con il VAR, ma il VAR in Colombia non esiste

Citiamo proprio questi due paesi molto lontani dall’Europa per un motivo preciso. Poche settimane fa in Cina venne fischiato un fuorigioco grazie a un foglio di carta. Ebbene sì: venne usato il più tradizionale dei metodi per stabilire le linee del cosiddetto offside. Mentre in Colombia nel weekend si è verificato un episodio che, oggettivamente parlando, ha dell’incredibile.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA