Ischia, migliaia di gamberetti morti trovati in spiaggia. “Non mangiateli” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 14 gennaio 2019, alle ore 10:27

Ischia, migliaia di gamberetti morti trovati in spiaggia. “Non mangiateli”

Mistero a Ischia. Sul litorale sabbioso di San Montano, comune di Lacco Ameno, sono stati trovati migliaia di gamberetti morti. La Guardia Costiera è stata allertata e si è messa immediatamente al lavoro per capire quali siano state le cause di questa insolita “strage” di crostacei. Gli stessi responsabili della Guardia Costiera hanno invitato la popolazione a non prelevare gli animali morti a fini alimentari, dato che le cause di quanto accaduto sono ancora avvolte nel mistero.

Ischia, migliaia di gamberetti morti trovati in spiaggia. “Non mangiateli”

Alcuni biologi della Stazione Zoologica Anton Dohrn sono arrivati sul posto e hanno prelevato alcuni campioni per analizzarli e capire esattamente cosa sia successo. I risultati sono attesi tra qualche giorno. Andrea Meloni, tenente di vascello, spiega: “Al momento sembra che il fenomeno interessi solo la spiaggia di San Montano. La Guardia Costiera sta effettuando altre verifiche, per capire se sia successo anche in altre zone dell’isola”.

Ischia, migliaia di gamberetti morti trovati in spiaggia. “Non mangiateli”

“Invitiamo tutti a non prelevare i gamberetti a fini alimentari, dato che non sono ancora note le cause del fenomeno”. Si tratta di migliaia di esemplari del cosiddetto “Krill mediterraneo”, insomma quello che nel linguaggio di tutti i giorni chiamiamo comunemente “gamberetto”. La scena a cui si è assistito ieri mattina sulla spiaggia di San Montano aveva del surreale: a pochi passi dal bagnasciuga, un enorme “tappeto” rosa di gamberetti senza vita.