Il regalo di Natale di Bussetti: “Meno compiti per Natale, più tempo con la famiglia” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 10 dicembre 2018, alle ore 19:55

Il regalo di Natale di Bussetti: “Meno compiti per Natale, più tempo con la famiglia”

I compiti per le vacanze. Chi, come molti di noi, ha già finito la scuola, li ricorderà con un sorriso. Ma per chi è studente oggi i compiti non fanno sorridere. Spesso sono visti come un qualcosa di inutile, un’attività che toglie tempo ai festeggiamenti con la famiglia e gli amici. Il nuovo Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, in una circolare pubblicata quest’oggi, ha annunciato che parlerà con i presidi di tutte le scuole italiane affinché venga diminuito il carico di compiti per le feste.

Il regalo di Natale di Bussetti: “Meno compiti per Natale, più tempo con la famiglia”

“Vorrei sensibilizzare il corpo docenti e le scuole a un momento di riposo degli studenti e delle famiglie. Lo scopo è diminuire i compiti durante le vacanze natalizie. Compiti che gravano sugli impegni delle famiglie, quindi vorrei dare un segnale. Penso a quei giorni di festa e ai ragazzi che con le loro famiglie vogliono trascorrere insieme il Natale”, questo il succo delle sue dichiarazioni di oggi.

Il regalo di Natale di Bussetti: “Meno compiti per Natale, più tempo con la famiglia”

Per chi non lo sapesse, è stato fondato addirittura un movimento “Basta compiti” dal preside di Genova Maurizio Parodi. La sua posizione è estremista: andrebbero eliminati del tutto. “Si tratta di una pratica inutile e dannosa”. È partita anche una petizione collegata, arrivata a 32mila firma. In ogni caso, i professori si dividono in insegnanti che vedono di buon occhio i compiti delle vacanze e chi, come Parodi, li reputa inutili.