Il conto è salato: torna al ristorante col fucile (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 20 gennaio 2019, alle ore 15:02

Il conto è salato: torna al ristorante col fucile

Momenti di pura follia a Roma. Tutto è cominciato qualche sera fa, quando un romano di 52 anni è andato a cenare insieme alla compagna in un locale di via Portuense. La cena non era stata di loro gradimento, alla pari del trattamento da parte dello staff e, ciliegina sulla torta, del conto finale salato. La mattina successiva l’uomo si è presentato presso il ristorante imbracciando un fucile “doppietta”, allo scopo di minacciare il titolare.

Il conto è salato: torna al ristorante col fucile

Non è ben chiaro chi abbia avvertito i carabinieri, sta di fatto che l’uomo, dopo pochi minuti di discussione con il titolar,  ha capito che forse qualcuno stava per intervenire e si è dato alla fuga. Proprio mentre scappava ha abbandonato il fucile utilizzato per minacciare il proprietario del ristorante sotto un cassonetto. Per gli uomini in divisa non è stato difficile, poi, rintracciarlo.

Il conto è salato: torna al ristorante col fucile

Il 52enne si era infatti nascosto in un bar poco lontano dal ristorante in questione, cercando di confondersi tra la folla. Grazie alle testimonianze del titolare e di alcuni passanti si è presto capito che si trattava proprio dell’uomo “col fucile”. I carabinieri lo hanno arrestato e denunciato per detenzione abusiva di arma da sparo. Tra l’altro il fucile calibro 12 era intestato a un uomo deceduto ben 28 anni fa. Ma non è finita qui.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA