Georgette Polizzi parla della malattia: “Sono stata attaccata per il mio eccesso di positività” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 maggio 2018, alle ore 18:49

Georgette Polizzi parla della malattia: “Sono stata attaccata per il mio eccesso di positività”

Persone famose, problemi comuni. Georgette Polizzi, stilista 36enne che pochi mesi fa ha partecipato come tentatrice al reality show Mediaset ‘Temptation Island’, di recente ha rivelato ai suoi follower di avere la sclerosi multipla. Una malattia che ora la costringe su una sedia a rotelle, che quindi le ha stravolto la vita. Così, da un giorno all’altro. Dopo la confessione con i suoi fan, in molti l’hanno invitata a non mollare ma c’è anche chi l’ha attaccata per la sua eccessiva positività.

Georgette Polizzi parla della malattia: “Sono stata attaccata per il mio eccesso di positività”

Georgette ha raccontato che l’arrivo della malattia è stato inaspettato e improvviso: “Sono entrata in ospedale camminando e dopo qualche ora non ne ero più in grado: ero completamente paralizzata. Una notte mi sono svegliata e non sentivo più le mani e le gambe, poi ho perso anche la sensibilità del busto. Mi sentivo prigioniera del mio corpo: la testa mi diceva di andare ma il corpo semplicemente non rispondeva. Ho pensato al peggio e poco dopo è arrivata la diagnosi di una malattia che mi accompagnerà per il resto della vita”.

Georgette Polizzi parla della malattia: “Sono stata attaccata per il mio eccesso di positività”

La Polizzi è stata subito positiva e ha confidato ai follower che ‘non mollerà’ e che affronterà questa notizia con il sorriso: “Ho affrontato notti insonni a guardare il soffito e a chiedermi il perché questo sia succedendo proprio a me. Ma poi ho capito che non c’era altra scelta: dovevo andare avanti e apprezzare le cose positive della mia vita”. Un primo periodo difficile, fatto di visite agli ospedali e la consapevolezza che da qui alla fine dovrà convivere con una malattia ‘fastidiosa’.