Fa irruzione in chiesa e urla ai bambini: “Babbo Natale non esiste!”. Arrestato (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 dicembre 2018, alle ore 11:20

Fa irruzione in chiesa e urla ai bambini: “Babbo Natale non esiste!”. Arrestato

Un uomo è stato arrestato in Texas dopo aver protestato contro le persone che “mentono” ai bambini che Babbo Natale esiste

Un uomo ha pensato di svelare il segreto su Babbo Natale a tutti i bambini presenti in una chiesta. Il 31enne del Texas è stato stato arrestato.

La polizia del Texas ha arrestato un uomo che ha preso parte a una manifestazione contro un evento per bambini di Babbo Natale in una chiesa.

Fa irruzione in chiesa e urla ai bambini: “Babbo Natale non esiste!”. Arrestato

Aaron Urbanski è stato arrestato per violazione di domicilio dopo che alcuni agenti sono stati convocati in una chiesa a Cleburne, nel nord del Texas, sabato, che stava organizzando una colazione mattutina con Babbo Natale. La polizia era arrivata in chiesa per trovare tre persone, tra cui Urbanski, che protestavano contro l’evento festivo che si svolgeva all’interno. La gente ha inscenato la protesta perché “erano sconvolti dal fatto che la gente mentisse ai bambini riguardo a Babbo Natale“, ha spiegato l’agente Brian McQueen al Dallas Morning News.

Fa irruzione in chiesa e urla ai bambini: “Babbo Natale non esiste!”. Arrestato

La chiesa aveva chiesto ai manifestanti di andarsene, ma Urbanski aveva rifiutato ed ha continuato a protestare. Urbanski è stato arrestato per violazione di domicilio criminale e prenotato presso il centro di applicazione della legge della contea di Johnson. Nessun legame è stato immediatamente impostato.

Heather Johnson, madre di quattro bambini piccoli, ha detto che due dei manifestanti l’hanno affrontata mentre andavano in chiesa con la sua famiglia e le hanno detto: