Fa costruire una statua con un dito medio alzato per protestare contro il sindaco della sua città (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 dicembre 2018, alle ore 10:55

Fa costruire una statua con un dito medio alzato per protestare contro il sindaco della sua città

Fa costruire una statua con dito medio alzato per protestare contro la sua città

Dopo una guerra di 10 anni con il comune, quest’uomo ha deciso di innalzare un enorme dito medio davanti alla sede comunale. Non gli hanno concesso la possibilità di costruire un garage ad uso ufficio, così l’uomo ha deciso di vendicarsi in una maniera molto esilarante!

Un uomo ha speso 4000 dollari (equivalenti a circa 3500 euro) per far costruire una massiccia statua a forma di dito medio, rivolta ad alcuni funzionari locali, ed ora il mondo ha un nuovo piccolo eroe, per la gioia di tutti quello che si sentono presi in giro dallo Stato.

Fa costruire una statua con un dito medio alzato per protestare contro il sindaco della sua città

Ted Pelkey, di Westford, nel Vermont, è stato coinvolto in una battaglia con l’amministrazione comunale della sua città per la costruzione di un garage che sarebbe stato l’ufficio dell’uomo dove spostare i suoi affari.

Ai pianificatori è stato detto che la sua domanda non soddisfa gli standard stabiliti per la città. Ma Pelkey ha ritenuto che fosse semplicemente una questione personale che legale. L’uomo ha parlato con un giornale locale sulla sua idea di mettere un dito medio gigante sopra un palo di 5 metri, ha detto:

Fa costruire una statua con un dito medio alzato per protestare contro il sindaco della sua città

“Ero seduto in un bar e ho detto a mia moglie: ‘Ehi, voglio prendere una statua a forma di un dito medio, e ho intenzione di metterla sul prato dell’amministrazione comunale.”

Ted Pelkey vive a Westford nel Vermont e lotta da 10 anni contro l’amministrazione della sua città che non gli ha concesso le autorizzazioni necessarie per la costruzione di un garage utile per il suo lavoro. Dopo questo rifiuto, l’uomo si è ritrovato costretto a spostare la sua attività nel comune di Swanton, poco distante da Westford.