Entra ubriaco con l’auto in stazione, si incastra sui binari e picchia i Carabinieri (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 22 gennaio 2019, alle ore 12:03

Entra ubriaco con l’auto in stazione, si incastra sui binari e picchia i Carabinieri

Ubriaco entra in stazione con l’auto e finisce sui binari, per concludere lo “show” si scaglia contro gli agenti.

Una serata folle quella di domenica per il 42enne nigeriano residente a Meda. È stato necessario l’intervento dei mezzi dei Vigili del fuoco per rimuovere l’auto dai binari. Pesanti, pesantissime, le ripercussioni sulla circolazione ferroviaria: un treno fermo in stazione non è più riuscito a ripartire.

Entra ubriaco con l’auto in stazione, si incastra sui binari e picchia i Carabinieri

Sulle linee Trenord decine di convogli sono stati soppressi o hanno subito pesanti ritardi. È finito dentro alla stazione di Lentate sul Seveso, guidava la sua vecchia Peugeot station wagon, precisamente è entrato nella stazione di Camnago a Lentate, ha varcato un accesso pedonale incurante del fatto che era vietata la circolazione delle auto. Poi ha viaggiato sulla banchina ferroviaria per circa 200 metri, per fortuna quell’ora era deserta e non gli è successo nulla.

Entra ubriaco con l’auto in stazione, si incastra sui binari e picchia i Carabinieri

Alla fine l’uomo ha perso il controllo dell’auto ed ha sbandato, la vettura è finita sui binari ed ha occupato parte del binario tronco 1 della linea delle Ferrovie Nord, con la parte anteriore rivolta  in direzione Milano. È rimasta incastrata tanto da non riuscire più a spostarla.

L’autore di questa vicenda è un nigeriano: denunciato dai Carabinieri 

L’autore di questa bizzarra vicenda è un uomo di origine nigeriana di 42 anni, incensurato, regolare sul territorio e operaio di professione.