Eleonora Brigliadori e il post shock contro Nadia Toffa. Il web è indignato! (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 18 giugno 2018, alle ore 17:56

Eleonora Brigliadori e il post shock contro Nadia Toffa. Il web è indignato!

Eleonora Brigliadori, le parole shock contro Nadia Toffa stanno indignando il web.

Prima della sua partenza per il programma Rai Pechino Express, Eleonora Brigliadori si è lasciata sfuggire un commento contro Nadia Toffa. Sul web sta circolando uno screen della showgirl che scrive: ” Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare avanza la falsità“.

Eleonora Brigliadori, nota anche con lo pseudonimo di Aaron Nöel, sta scatenando polemiche in seguito al suo commento su l’inviata e conduttrice de Le

Eleonora Brigliadori e il post shock contro Nadia Toffa. Il web è indignato!

Iene Nadia Toffa e la sua malattia, il cancro. L’attrice è tra i protagonisti della nuova stagione di Pechino Express che partirà a settembre, è molto attiva sui social e molte volte condivide con i suoi followers la sua vita e i suoi impegni. Da anni ha assunto posizioni radicali e controverse sulla salute umana e si è scagliata contro l’uso di chemioterapia per combattere il tumore criticando duramente la scienza, la ricerca, i farmaci e molti i medici, tra questi Umberto Veronesi che lo ha etichettato come “medico demoniaco”. Queste sue convinzioni le hanno portato pesanti accuse e critiche, la donna sostiene che i

Eleonora Brigliadori e il post shock contro Nadia Toffa. Il web è indignato!

farmaci per curare i tumori causino la morte dei malati di cancro, sostiene anche che ogni patologia sia la conseguenza di presunti traumi o conflitti non risolti e proprio lei si dichiara testimone di questa teoria perché ha sconfitto con metodi naturali il cancro.

Le sue esternazioni avevano incuriosito Le Iene e Nadia Toffa aveva fatto proprio un servizio su di lei. Nel servizio ci fu una pesante lite con la Toffa poiché la Brigliadori stava convincendo più persone malate ad interrompere la terapia contro il tumore e seguire i suoi consigli.