Coronavirus, per andare al mare nasconde la moglie nel bagagliaio (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 aprile 2020, alle ore 16:16

Coronavirus, per andare al mare nasconde la moglie nel bagagliaio

Ci siamo lasciati il weekend (più in lunedì) di Pasqua alle spalle da qualche ora. Nei giorni scorsi alcuni italiani (pochi, per fortuna) hanno provato a fuggire dalle loro abitazioni per recarsi al mare. Ma molti di loro sono stati fermati e sanzionati da Polizia e Carabinieri, più attenti che mai nel prevenire atteggiamenti illegali in questi giorni (in teoria) festivi.

Coronavirus, per andare al mare nasconde la moglie nel bagagliaio

Migliaia sono stati gli italiani che si sono spostati tra venerdì e lunedì: alcuni avevano l’autocertificazione e dei buoni motivi per non rimanere a casa, altri no. Alla seconda categoria appartiene una coppia di coniugi sardi che, da Olbia, ha raggiunto la località balneare di Pittulongu in auto. Ma non l’ha fatto in maniera normale, oggettivamente parlando.

Coronavirus, per andare al mare nasconde la moglie nel bagagliaio

Tutto è iniziato quando i loro vicini di casa hanno notato, fuori dalla loro casa, dei movimenti sospetti. L’uomo si è messo normalmente al volante della sua automobile ma prima di farlo ha aiutato sua moglie a piazzarsi nel bagagliaio. I vicini hanno avvertito i carabinieri dopo aver assistito a quella scena. “La Nuova Sardegna” scrive che i due non sono stati colti in flagrante.