Corona, la replica di Don Mazzi: “Inventa tutto, ha la capacità satanica di manipolare la verità” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 18 giugno 2018, alle ore 16:40

Corona, la replica di Don Mazzi: “Inventa tutto, ha la capacità satanica di manipolare la verità”

Ieri, l’ex paparazzo dei vip Fabrizio Corona, è stato ospitato nel programma su la7 Non è l’Arena di Massimo Giletti per parlare della sua lunga esperienza in carcere. Dopo varie domande, Fabrizio si è ritrovato a rispondere alle dure parole di Don Mazzi di venerdì scorso sul Corriere della Sera. Don Mazzi aveva chiesto a Fabrizio di smettere di “fare il cretino” in tv: “Sei un idiota vestito a festa”. Fabrizio Corona, non ha perso l’occasione per rispondere in diretta tv alla critica dichiarando: “Io non ho mai

Corona, la replica di Don Mazzi: “Inventa tutto, ha la capacità satanica di manipolare la verità”

avuto rapporti di cura con questo signore, con Don Mazzi“. Così Fabrizio ha preso le distanze dal sacerdote nonostante don Mazzi, durante le dichiarazioni rilasciate sul Corriere della Sera, ha voluto ricordare il suo impegno nel far sì che Corona lasciasse il carcere per iniziare un periodo di cura nelle sue comunità.

Ogni tipo di caso di cronaca lui dice di andare nella sua comunità, io Don Mazzi non l’ho mai visto durante il mio percorso in comunità. ‘Se lui vuole farsi pubblicità con il mio nome me lo dicesse”. “L’avrò visto due volte“, afferma

Corona, la replica di Don Mazzi: “Inventa tutto, ha la capacità satanica di manipolare la verità”

Fabrizio Corona durante l’intervista. “Sono stato affidato ad una comunità Exodus, ma non tutte sono gestite da don Mazzi. Mi fa arrabbiare che si permetta di dare giudizi su di me senza conoscermi“.

Corona sulle parole di Don Mazzi: ”Per lui dovevo marcire in carcere”.

Corona insiste e ricorda una vicenda del passato che risale al suo arresto nel 2016 dove il sacerdote disse che il fotografo meritava di “marcire in galera”: “Nel 2016 quando sono stato arrestato ha detto che meritavo di marcire in galera, un prete non può dire certe cose. Tutto deve essere