Bus dirottato, per Ramy e Adam scatta la cittadinanza per meriti speciali (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 12 giugno 2019, alle ore 12:11

Bus dirottato, per Ramy e Adam scatta la cittadinanza per meriti speciali

Qualche mese fa nel nostro paese si parlò a lungo della (per fortuna) mancata strage di San Donato Milanese. Il 20 marzo l’autista di uno scuolabus pieno di bambini residenti in provincia di Cremona aveva provato a dirottare il mezzo per dargli fuoco. Si è evitata una vera e propria tragedia grazie all’intervento coraggioso di alcuni dei bambini presenti sull’autobus.

Bus dirottato, per Ramy e Adam scatta la cittadinanza per meriti speciali

Due in particolare sono diventati il volto della “nuova” giovane Italia che non fa solo del male come vorrebbe farci credere qualche politico. Con i loro nomi oggettivamente diversi da quelli “soliti” italiani, Ramy Shehata e Adam El Hamami sono stati i protagonisti in positivo di quel 20 marzo che sarebbe potuto passare alla storia come un giorno molto buio.

Bus dirottato, per Ramy e Adam scatta la cittadinanza per meriti speciali

I due bambini non si sono lasciati prendere dal panico e, di nascosto dal folle conducente, hanno avvertito le forze dell’ordine, spiegandogli della situazione di enorme pericolo in cui si trovavano i loro compagni e i loro docenti. Per questo motivo si è deciso all’unanimità che Ramy e Adam a partire da oggi diventino cittadini italiani a tutti gli effetti. Per loro, infatti, molto presto scatterà la “cittadinanza per meriti speciali”.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA