Anzio: alunni escono per l’esercitazione antincendio, la polizia entra e trova la droga (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 16 novembre 2019, alle ore 11:01

Anzio: alunni escono per l’esercitazione antincendio, la polizia entra e trova la droga

Continuano in tutta Italia le operazioni di contrasto allo spaccio di stupefacenti tra adolescenti. Questa volta gli agenti hanno sfruttato un’esercitazione antincendio come stratagemma per allontanare gli alunni e scovare droga tra i banchi di scuola.
Gli uomini del Commissariato di Anzio, nella giornata di ieri, hanno svolto un servizio straordinario di prevenzione all’interno dell’Istituto nautico De Pineda-Colonna, nell’ambito dell’operazione Scuole Sicure.

Anzio: alunni escono per l’esercitazione antincendio, la polizia entra e trova la droga

Gli agenti, in collaborazione con l’ufficio Specialità della Questura – sezione cinofili, e la partecipazione dei dirigenti scolastici, cogliendo il momento durante una esercitazione di abbandono del plesso scolastico in caso di incendio, hanno effettuato una meticolosa ricerca di sostanze stupefacenti servendosi dell’aiuto di alcune unità cinofile perfettamente addestrate. Diversi gli zaini ispezionati, ma nessuno presentava tracce di droga.

Anzio: alunni escono per l’esercitazione antincendio, la polizia entra e trova la droga

L’operazione ha permesso però di scoprire, all’esterno dell’istituto celata tra i cespugli, un pacchetto contenente una modica quantità di presumibile sostanza stupefacente, sottoposta in seguito ad accertamenti della polizia scientifica.

 “Questo ufficio attento al contrasto dello spaccio e utilizzo di sostanze stupefacenti da parte dei giovani, effettuerà sempre con la preziosa collaborazione delle autorità scolastiche altri servizi.” si legge nel comunicato diramato dalle Forze dell’Ordine.