Ancona, tragedia in discoteca: muoiono sei persone, cinque minorenni (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 dicembre 2018, alle ore 11:44

Ancona, tragedia in discoteca: muoiono sei persone, cinque minorenni

L’Immacolata in Italia comincia con una tragedia. Sono morte sei persone, di cui cinque minorenni, in provincia di Ancona. In una discoteca di Corinaldo, che ieri sera avrebbe dovuto ospitare un evento con ospite il noto (t)rapper Sfera Ebbasta, qualcuno all’improvviso ha spruzzato dello spray urticante. Le tantissime persone presenti nel locale hanno iniziato a fuggire per la paura e, nella ressa, cinque di loro sono morte schiacciate.

Ancona, tragedia in discoteca: muoiono sei persone, cinque minorenni

È questo, in estrema sintesi, quello che è successo nelle primissime ore di sabato 8 dicembre 2018. Molti ricorderanno un episodio simile, avvenuto il 3 giugno 2017, in piazza San Carlo a Torino quando, durante la proiezione della finale di Champions Juventus-Real Madrid, qualcuno spruzzò dello spray urticante scatenando il panico. In quell’occasione morì una sola persona, una ragazza, dopo diversi mesi in ospedale.

Ancona, tragedia in discoteca: muoiono sei persone, cinque minorenni

Il bilancio della nottata tra venerdì e sabato è decisamente più tragico: sono morte sei persone, cinque minorenni (età comprese tra 14 e 16 anni) e la madre di uno dei ragazzini. Altre 59 sono rimaste ferite. Secondo i primi referti, di questi ce ne sarebbero 13 ‘in pericolo di vita’ ricoverati in alcuni ospedali della provincia di Ancona. Insomma una vera e propria tragedia in quello che nelle intenzioni doveva essere un sabato di festa con protagonista l’idolo di molti adolescenti italiani, Sfera Ebbasta.