Alessia Marcuzzi dichiarazioni shock a Verissimo: “Sono stata male perché hanno detto a mia figlia…” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 aprile 2018, alle ore 17:38

Alessia Marcuzzi dichiarazioni shock a Verissimo: “Sono stata male perché hanno detto a mia figlia…”

Sta per giungere al termine la tredicesima edizione dell’Isola dei Famosi e la conduttrice del reality sarà ospite a Verissimo, il programma di Silvia Toffanin che va in onda tutti i sabato alle 16.00. Alessia Marcuzzi durante la registrazione dell’intervista con la sua amica e collega Silvia Toffanin, ha raccontato dei retroscena inediti del reality ed è tornata a parlare del tanto discusso episodio del Canna-gate.

Lunedì 16 Aprile andrà in onda l’ultima puntata del reality l’Isola dei Famosi, la conduttrice Alessia Marcuzzi è stata ospite a Verissimo e ha voluto fare il punto su questa edizione che fin da subito è stata un po’ troppo movimentata.

Alessia Marcuzzi dichiarazioni shock a Verissimo: “Sono stata male perché hanno detto a mia figlia…”

Il primo episodio che ha scatenato polemiche è stato quello del Canna-gate quando Eva Henger aveva accusato Francesco Monte di aver fumato canne. Al tal proposito, Alessia ha raccontato a Silvia: “Sono stati mesi belli, a volte complicati, ma alla fine il successo del pubblico che ci ha seguito mi ha sempre dato conforto. Mi sarebbe dispiaciuto il fatto che in qualche modo l’argomento canna-gate potesse offuscare tutto il programma. Si parlava talmente tanto di questa cosa che mi dispiaceva non poter dare spazio alle storie e alle emozioni dei concorrenti.

Alessia Marcuzzi dichiarazioni shock a Verissimo: “Sono stata male perché hanno detto a mia figlia…”

Sembrava di stare sotto processo in continuazione. Io sono la faccia del programma, mi assumo tutte le responsabilità, però non sono né l’autrice né la produttrice. Mi fido e mi voglio fidare di quello che mi dicono i miei autori e la mia produzione con cui lavoro da tanto tempo. Noi non abbiamo mai avuto le prove”.

Alessia Marcuzzi ha continuato a dichiarare che non ci siano prove dell’accaduto e che si fida degli autori di Magnolia, ma la cosa che più ha colpito è stata una frase che alcune persone hanno detto a sua figlia: