60 carabinieri sulle piste da sci a caccia di chi fa uso di cannabis (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 22 febbraio 2019, alle ore 12:35

60 carabinieri sulle piste da sci a caccia di chi fa uso di cannabis

La lotta alla droga (leggera). Secondo molti si tratta di un’attività sbagliata. Secondo molti in Italia e nel mondo ci sono problemi molto più grandi di chi ha in tasca qualche “canna”. Però, si sa, i carabinieri devono far rispettare le leggi esistenti e queste ultime dicono che avere l’erba in tasca è semplicemente illegale. Diverso tempo fa i carabinieri per un periodo setacciarono alcune piste da sci dell’Alto Adige proprio con lo scopo di trovare fumatori di cannabis.

60 carabinieri sulle piste da sci a caccia di chi fa uso di cannabis

Il quotidiano “Alto Adige” ne parlò, spiegando che furono impiegati ben 60 uomini a tale scopo. Tutte le piste da sci più famose dell’estremo Nord Italia furono controllate in cerca di amanti della Maria. I militari dell’Arma di Ortisei e Selva val Gardena fermarono una decina di persone sulle piste da sci. In totale furono trovati e sequestrati pochi grammi di cannabis.

60 carabinieri sulle piste da sci a caccia di chi fa uso di cannabis

Un altro gruppo di ragazzi, di cui non è stato comunicato il numero dei componenti, aveva “15 grammi di erba” in totale. Altri quattro giovani furono sorpresi con “modiche quantità” di hashish e marijuana. Un 40enne di Cagliari, in vacanza in Alto Adige, fu stato fermato e trovato in possesso di ben 10 grammi di cannabis, divisi in due involucri di circa cinque grammi ciascuno.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA