Iscriviti

Un gatto randagio sceglie la sua famiglia e trova casa

Un vero colpo di fulmine tra una famiglia che si è trasferita in una nuova casa ed un gatto randagio: quest'ultimo, dopo anni di vagabondaggio, accoglie i nuovi arrivati del quartiere e si trova con un tetto sulla testa.

Natura e Animali
Pubblicato il 9 settembre 2018, alle ore 15:44

Mi piace
16
0
Un gatto randagio sceglie la sua famiglia e trova casa

Una famiglia, come tante del Regno Unito, ha deciso di trasferirsi in un nuovo quartiere, più verdeggiante e tranquillo di quello dove risiedevano in precedenza, cercando una vita migliore e più serena sia per i genitori che per i figli. Fin qui tutto normale ed ordinario. Dal momento del loro insediamento si è presentato di fronte a loro un gatto adulto con il pelo bianco e nero tutto arruffato, sporco, sottopeso e non certamente in forma. Il quattrozampe ha accompagnato i nuovi arrivati sino alla porta e, poche ore dopo, si è presentato di fronte all’ingresso.

I membri della famiglia hanno preso in simpatia il gatto fin da subito e gli hanno offerto del cibo, posto sull’uscio. Da lì in poi il felino vagabondo si è presentato praticamente tutti i giorni a casa di queste persone, che lo hanno sempre ben accolto, facendo divenire il fatto un’abitudine di cui, né il quattrozampe né questi umani, potevano fare a meno.

Era molto sporco e sembrava sottopeso. Non ho potuto fare a meno che dargli qualcosa da mangiare, senza sapere se avesse una casa o meno“. Leilah, una componente della famiglia, racconta lo stato del povero gatto che si è presentato di fronte a casa loro. Da allora lo hanno chiamato Tom e hanno iniziato anche ad avvicinarlo, fino ad accarezzarlo.

Solo allora Leilah e gli altri si sono resi conto che il pelo del micio era infestato dalle pulci. Così tutti sono stati concordi nell’accoglierlo in casa, lo hanno portato da un veterinario, che ha eliminato i fastidiosi parassiti, ed è stato accolto definitivamente sotto il loro tetto, o quasi: infatti nei primi tempi Tom continuava a scappare da casa.

Tutti in quell’abitazione non hanno mai mancato di accoglierlo, quando tornava, e così presto si è stabilito definitivamente con la famiglia di Leilah. Tom, in questo momento, vive felice con i suoi amici umani e con un altro gatto dal pelo color zenzero; tutti loro formano un nucleo familiare allegro, che non manca mai di riscontrare momenti di affetto e di gioia con i due felini da loro accolti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La famiglia del gatto Tom è molto felice: tutto questo è avvenuto grazie al comportamento disponibile che hanno avuto nei confronti del felino randagio sin dal primo istante dell'arrivo nel nuovo quartiere dove avrebbero risieduto. Prima con il cibo, poi con l'affetto, quindi con le cure ed infine con l'accoglienza in casa, il rapporto di affetto tra il gatto ed i suoi amici umani è cresciuto con il tempo. Ora il gatto è parte integrante di un nucleo familiare felice e spensierato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!