Iscriviti

Panther è il gatto scomparso da cinque anni che viveva dai vicini

Il gatto Panther era scomparso da casa sua e nessuno riusciva più a trovarlo, nemmeno il suo proprietario; incredibilmente, Panther abitava nella casa dei vicini.

Natura e Animali
Pubblicato il 22 marzo 2018, alle ore 09:32

Mi piace
18
0
Panther è il gatto scomparso da cinque anni che viveva dai vicini

Da cinque anni il gatto Panther, un micio che somiglia molto ad una piccola pantera grazie al suo pelo nerissimo, è scomparso da casa e nessuno riusciva più a ritrovarlo. Il suo padrone, Nguhi Muturi, ha fatto di tutto per ritrovare il suo amato gatto, senza nessun esito, nonostante non abbia mai desistito nella ricerca nel corso di questi lunghi anni.

Quello che di incredibile è accaduto al gatto Panther viene raccontato da Nguhi in una serie di 23 tweet (ovviamente sul social network Twitter) che spiegano come si sia svolta questa storia texana in tutte le sue sfaccettature. Panther si era ritrovato disperso e non ritrovava più la sua via di casa ed è finito in un rifugio per gatti randagi distante 24 chilometri da casa.

Ciò che rende molto singolare questa vicenda è il fatto che, poche settimane dopo, il gatto è stato adocchiato prima e adottato poi da una ragazza che lo ha chiamato Charlie. Questa giovane donna, per il lavoro ed i troppi impegni, ha affidato successivamente Charlie (questo è stato il nuovo nome del protagonista) ai suoi genitori, che abitano proprio in un’abitazione accanto a quella di Nguhi Muturi.

Quindi, dopo anni, un giorno qualunque il gatto si è avvicinato al padre di Nguhi, che si trovava fuori casa. L’uomo ha preso il gatto con sé, senza sapere che fosse Panther, lo ha accompagnato in giardino; riconosciuta la casa dove abitava anni prima, Charlie (o Panther, se preferite) è andato a posizionarsi nel suo posto preferito.

Il cerchio di questa storia bizzarra si completa conoscendo il fatto che l’Husky dei vicini è stato affidato a Nguhi perché era troppo rumoroso: per lungo tempo Nguhi si è ritrovato con il cane dei suoi dirimpettai e loro con il gatto di Nguhi. Il lieto fine ha riportato Panther nella sua casa originale e vive con il cane Husky.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il destino molto spesso è ineluttabile ed assume forme bizzarre, sfidando ogni probabilità matematica: un gatto scomparso, finito in un rifugio per animali abbastanza distante da casa, poteva andare dovunque, invece è giunto, dopo un viaggio travagliato, nella casa dei vicini. Ci sono voluti cinque anni al padrone di Panther per scoprire che il gatto era semplicemente nella casa che gli stava accanto. Il mondo è davvero piccolo, molto piccolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!