Iscriviti

La sua famiglia non lo vuole, ma un gatto percorre 20 km e ritorna comunque

Il gatto Toby è stato abbandonato dalla sua famiglia, ma percorre 20 km per tornare nella sua abitazione: da qui in poi la storia ha un'evoluzione commovente.

Natura e Animali
Pubblicato il 19 aprile 2018, alle ore 09:46

Mi piace
18
0
La sua famiglia non lo vuole, ma un gatto percorre 20 km e ritorna comunque

La famiglia del gatto Toby, un esemplare di micio adulto di 7 anni di età che vive nel North Carolina, ha deciso un giorno di abbandonarlo: per far ciò lo ha messo in macchina e lo ha scaricato in tutta fretta molto lontano da dove abitava, affinché non tornasse mai più: una decisione deplorevole che ha sconvolto anche lo stesso Toby.

Ma Toby è un felino di grande carattere e non si è perso d’animo, così ha deciso di provare a fare ritorno dalla famiglia che riteneva gli volesse molto bene. Il gatto ha inseguito qualche genere di traccia, ha colto dei punti di orientamento ed in pochi giorni ha percorso ben 20 chilometri di distanza, ritrovando gli ambienti che gli erano familiari.

Rientrato nel suo giardino, i suoi ex-amici umani sono stati colti da molta sorpresa ed anche da un po’ di spavento: a quel punto hanno pensato che non ci fosse modo di liberarsi di quel loro gatto che una volta amavano. Anzi, sì, un modo per disfarsi di lui c’era.

La famiglia ha contattato un centro specializzato per chiedere la soppressione di animali di Toby. Giunti sul luogo, queste persone hanno consegnato il personale agli addetti, i quali lo hanno tenuto. Dopo un’analisi sulle sue condizioni di salute, però, i medici hanno deciso giustamente di tenerlo in vita ed hanno chiamato il rifugio Spca di Wake County.

I medici hanno sì riscontrato il virus dell’immunodeficienza dei gatti, e per questo Toby vivrà con gli esemplari che soffrono della stessa patologia, ma in questo modo avrebbe potuto vivere ancora lungo. E anche essere adottato.

Dopo una sola settimana di annunci, una famiglia si è presa in carico Toby ed è andato a vivere in una casa con dei fratelli gatti dove vivere in allegria e spensieratezza. Toby ha trovato tante persone che lo amano ed hanno cambiato in modo positivo ed emozionante la sua vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Emozionante e commovente: una storia così rocambolesca, che ha un finale così meraviglioso, non può che essere descritta così. Prima i familiari lo scaricano, il gatto ritrova casa, tali personaggi lo portano a sopprimere, i medici lo tengono e lo consegnano ad un rifugio, infine ecco il lieto fine: una famiglia che lo adora, con tre gatti che sono per lui come dei fratelli. Una storia tanto complessa poteva essere scritta da un bravo narratore, probabilmente però non gli sarebbe riuscita così incredibilmente magnifica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!