Iscriviti

Istanbul: in Turchia va in scena un festival del cinema dedicato ai gatti

In Turchia va in scena una rassegna cinematografica tutta dedicata ai gatti, in un Paese dove i felini domestici sono gli animali più amati e rispettati dagli abitanti della nazione.

Natura e Animali
Pubblicato il 13 gennaio 2018, alle ore 08:40

Mi piace
15
0
Istanbul: in Turchia va in scena un festival del cinema dedicato ai gatti

Chi è stato in Turchia ha potuto notare che i gatti sono padroni del territorio e si trovano ovunque, specialmente per chi ha avuto modo di visitare Istanbul, la città che si trova divisa tra l’Europa e l’Asia. Il popolo turco ama alla pazzia i gatti, che per loro costituiscono sicuramente il miglior amico dell’uomo al posto dei cani.

Siccome il gatto occupa una posizione di rilievo nella società turca, il Pera Muzesi, una delle maggiori istituzioni culturali della Turchia, ha pensato di istituire come prima rassegna cinematografica dell’anno 2018 un festival dedicato interamente ai gatti, con una piccola manifestazione che per questa stagione conta su nove film, ma che nel corso degli anni è destinata a crescere a dismisura.

I film di questo festival dedicato ai felini domestici provengono da molti Paesi sparsi per l’intero globo, da Turchia, Stati Uniti, Francia e Giappone. Proprio da questa nazione, un’altra terra dove i gatti sono molto considerati, vengono ben due pellicole, dove i gatti protagonisti impersonano i personaggi tradizionali del Paese del Sol Levante, ovvero “Kedi Ninjia“, il “gatto ninja”, e “Neko Samurai“, che sarebbe il “gatto samurai”.

Kedi“, la pellicola turca dedicata ai gatti, porta in sala la storia di alcuni gatti randagi che vivono nella città di Istanbul, in una proiezione che mette in mostra come i gatti randagi che formano le varie colonie sono trattati dalla gente con tale affetto e amore che essi possono essere parificati in tutto ai felini che vivono in casa e che hanno una famiglia.

Il Futuro“, un film di produzione tedesca e americana, racconta la storia di una coppia in procinto di separarsi che adotta un gattino randagio ferito e malfermo e piano piano scopre di essere molto affezionata a questo animale il quale, con la gioia che ha portato in casa, riesce in un modo tutto suo a salvare il matrimonio della coppia in crisi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - E' una idea ben riuscita quella di istituire un festival del cinema dedicato completamente ai gatti: Giappone e Turchia sono con ogni probabilità i due Paesi al mondo dove i gatti sono più amati e proprio in Turchia questa rassegna ha trovato modo di nascere con una prima edizione con nove film in proiezione, destinata a crescere nel corso degli anni. I film presentati sono sia divertenti quanto drammatici e romantici e l'idea di dare luce e risalto a festival cinematografici dedicati a cani e gatti dovrebbe essere importata anche in altri stati europei, come in Italia, dove cani e gatti sono amatissimi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!