Iscriviti

Il gatto Valentino, da intoccabile, diventa un bellissimo felino

In un anno la vita del gatto Valentino si è radicalmente trasformata: da gatto intoccabile, solo e pieno di malattie, è diventato un bellissimo felino apprezzato da tutti, grazie all'amore della sua padrona Tania.

Natura e Animali
Pubblicato il 20 febbraio 2018, alle ore 08:36

Mi piace
13
0
Il gatto Valentino, da intoccabile, diventa un bellissimo felino

Valentino non è né il Rossi delle due ruote né uno stilista, ma un gatto che l’anno scorso versava in pessime condizioni: chi lo vedeva non poteva credere che quel quattro zampe potesse reggersi in piedi, talemente era magro, maleodorante e malandato: tutti gli stavano lontano e lo evitavano appena cercava di avvicinarsi.

Coloro che lo osservavano lo hanno sempre rifiutato, tranne l’angelo custode impersonificato nella figura umana di Elaine, una ragazza che non ha avuto alcun timore a raccogliere e prendere in braccio quel povero micio: il gatto era infatti infetto da rogna sarcoptica, una terribile malattia che può essere trasmessa anche al genere umano, molto minacciosa perché colpisce soprattutto gli occhi.

La sua vita è stata a forte rischio fino a quando ha trovato Elaine, che lo ha portato nella struttura veterinaria del Leave No Paws Behind: qui sono state individuate le sue malattie ed il gatto è stato messo sotto una cura intensiva per riportarlo in salute. Le contromisure sanitarie sono riuscite nel loro intento e il piccolo gatto è tornato a vivere quasi normalmente, nonostante rimanesse molto magro: i suoi occhi ora non erano più gonfi.

Una donna, Tania Menjivar ha visto sulla pagina Facebook del Leave No Paws Behind le fotografie di questo gatto tanto sfortunato: la donna se ne è innamorata con un colpo di fulmine, ha contattato uno degli addetti del gattile ed ha subito avviato le pratiche per l’adozione di quel bel quattro zampe.

Appena l’ha portato a casa, Tania ha battezzato il suo nuovo gatto con il nome di Valentino, ed ha compiuto questo passo importante per la sua vita dal momento in cui lei, anni prima, ha preso con sé anche una gatta, di nome Kitty, che era malandata, la quale è sopravvissuta grazie alle sue cure amorose ed al suo affetto.

Il gatto Valentino vive le sue giornate in modo regolare e predilige in particolare le coccole della sua padrona Tania, che così lo descrive: “È viziatissimo e un po’ cicciottello. Mi sveglia alle 6 del mattino per il cibo, ci scambiamo le coccole per circa mezz’ora e poi lo nutro… Lo adora. È un tesoro“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Due donne sono state fondamentali per ridare una vita degna di essere vissuta al gatto Valentino: Elaine, che ha voluto prendere quel gatto e toglierlo dalla strada mentre soffriva di una grave malattia infettiva anche per noi essere umani. L'altra è stata Tania, che ha adottato il gatto nonostante la sua magrezza e le sue poche difese dalla malattia: il gatto ora sta bene, grazie al tanto affetto della sua compagna umana.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!