Iscriviti

Il cane Neve ritorna a casa nel Torinese. Era scomparso dopo un incidente

Il cane Neve è scomparso lo scorso 24 gennaio 2018 da Settimo Torinese dopo la fuga e le conseguenze di un incidente stradale. Dopo 25 giorni il cane è lietamente tornato a casa dai suoi padroni.

Natura e Animali
Pubblicato il 20 febbraio 2018, alle ore 08:38

Mi piace
16
0
Il cane Neve ritorna a casa nel Torinese. Era scomparso dopo un incidente

Dal 24 gennaio 2018, quasi un mese fa, il cane Neve era scomparso in una circostanza particolare: l’auto della sua padrona e le altre vetture si sono scontrate su una strada di grande scorrimento e, tra le auto semidistrutte, la donna aveva reso riconoscibile Neve grazie alla classica pettorina riflettente. Durante i concitati momenti di discussione con gli altri automobilisti, la donna ha perso di vista Neve, che è sparito fuggendo nei campi.

La signora, nonostante una ferita non grave, ha avuto la forza di cercare il cane nella zona, prima di essere condotta con un’autoambulanza all’ospedale più vicino per ricevere i primi soccorsi. Ci ha pensato la sorella della donna a diffondere appelli per far ritrovare questo delizioso quattro zampe dal pelo bianco.

Mia sorella è ancora a letto con molti problemi. Piange in continuazione e chiede sempre del suo cane. Aiutateci a trovarla! Vi prego!”. I tanti messaggi incollati ai lampioni e diffusi sulla Rete non hanno tuttavia fatto riscontrare alcun effetto, con solamente delle segnalazioni che non corrsipondevano all’adorato Neve, 

Per tre settimane nulla di concreto è stato portato agli occhi della donna e della sua famiglia, fino a quando è stata inviato un messaggio da parte di una coppia di Falchera, quartiere del nord di Torino, che ha ritrovato proprio Neve mentre mangiava da una ciotola: di lui si era interessato un ragazzo, il quale non conosceva il suo passato.

Questo ragazzo aveva un piccolo rifugio dove portava i suoi cani nel tempo libero: un giorno ha trovato Neve che vagava da solo e gli ha dato del cibo, cercando, senza successo, un canile che lo ospitasse. Fino alla segnalazione dei due coniugi che hanno indirizzato la padrona di Neve nel punto giusto in cui si trovava il suo cane. L’emozione ed il sollievo sono stati forti, nel momento in cui nessuno sperava di poter abbracciare più quel simpatico cane bianco.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il cane Neve è scappato ed è fuggito a causa dello spavento dell'incidente che ha coinvolto l'auto della sua padrona. Il cane è scappato a pochi chilometri di distanza, ma tanto è bastato per perdere le sue tracce: solo dopo 25 giorni c'è stata una segnalazione che ha riportato Neve tra le braccia della sua padrona. Lo spavento della signora, oltre che per la ferita da lei riportata nello scontro, deve aver assunto i tratti dell'angoscia e dell'apprensione per la sorte del suo quattro zampe: le sue preghiere sono state esaudite e Neve è stato ritrovato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!