Iscriviti

I pompieri spengono le fiamme e salvano un cane dai maltrattamenti

Dei pompieri hanno spento un incendio per il quale erano accorsi in forze e con grande solerzia; a sorpresa, si sono ritrovati a salvare per puro caso un cane dai maltrattamenti subiti.

Natura e Animali
Pubblicato il 3 luglio 2017, alle ore 16:07

Mi piace
22
0
I pompieri spengono le fiamme e salvano un cane dai maltrattamenti
Pubblicità

In California qualche giorno fa è scoppiato un incendio in una delle tante abitazioni in legno di cui l’America a stelle e strisce è costellata: queste abitazioni, come è ovvio, prendono facilmente fuoco ed i vigili del fuoco americani sono assai abituati ad intervenire per spegnere e domare questi tipi di incendi che spesso diventano ben presto incontrollabili e difficili da gestire.

La casa del signor Edward Vantassel ha preso fuoco ed in casa, dopo che il padrone di casa era fuggito, era rimasto tutto solo il cane Pooh, intrappolato in una scatola: il signor Edward non ha avuto nessuna premura nè riguardo nel tentare di salvare il suo animale e lo ha lasciato tra le mura fiammeggianti dell’abitazione. Tale uomo aveva lasciato Pooh dentro una scatola di cartone.

Quandio i vigili del fuoco sono arrivati sul posto, il padrone di casa, Edward, ha detto che aveva lasciato il suo cane nel piano di sopra dell’abitazione ed i pompieri si sono gettati a spegnere l’incendio ed a salvare il povero cane da un destino triste e turpe.

Quello che non si aspettavano i vigili del fuoco, però, era di trovare il cane Pooh, per l’appunto, dentro una scatola e con le zampe legate tra di loro con degli elastici per impedire in ogni modo i movimenti del povero cane. I pompieri raccontano che Pooh era dentro la scatola e si lamentava, era completamente nel panico ed il loro intervento è risultato decisivo per salvare la vita al povero quattro zampe, che successivamente è stato curato da un veterinario.

Il signor Vantassel è stato accusato di maltrattamenti sugli animali ed il cane Pooh è stato assegnato pro tempore ad una famiglia provvisoria, in grado di coccolarlo e di fargli passare i numerosi traumi subiti nella vita passata. Per Pooh, a tutti gli effetti, è iniziata una nuova vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il destino del cane Pooh è ,mutato nel corso di un incendio: nella sua prima parte di vita ha subito maltrattamenti di ogni genere da parte del suo sconsiderato padrone. I vigili del fuoco lo hanno salvato durante un incendio e lo hanno consegnato ad una famiglia che gli sta facendo vivere una seconda esistenza molto felice. I segni del destino sono molteplici e talvolta le positività della vita possono nascondersi dentro delle catastrofi, come ad esempio durante un incendio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!