Iscriviti

Gatto nato con una malformazione all’occhio, è diventata il suo punto di forza

Questo gatto è nato con una malformazione che è divenuta ben presto il suo punto di forza: uno dei due occhi non è completamente sotto il suo controllo e quindi il micio fa sempre l'occhiolino, caso unico nel mondo dei gatti.

Natura e Animali
Pubblicato il 30 aprile 2018, alle ore 18:06

Mi piace
17
0
Gatto nato con una malformazione all’occhio, è diventata il suo punto di forza

Hogan è un gatto unico con una storia molto particolare, tutta in ascesa verso la fama ed il successo personale. Il micio, un comunissimo felino domestico senza pedigree, dal pelo color zenzero, era uno dei tanti che si aggirava nelle strade e nei giardini della sua città, quindi, quando la gente lo vedeva, era indifferente, confondendolo tra i tanti randagi presenti nella zona.

Come tanti di questi gatti vagabondi che ritrova anche ognuno di noi, specie nelle grandi città, il nostro protagonista è stato catturato dai volontari di un gattile ed è stato portato all’interno di una gabbia della sede di questi uomini volenterosi, in attesa di un’adozione futura e forse possibile.

La strana espressione del micio dovuta alla malformazione dell’occhio è stata notata ben presto dai volontari del gattile: il gatto non riusciva a controllare e a tenerlo sempre aperto, così molto spesso faceva l’occhiolino. Nel mondo dei felini domestici è praticamente un caso più unico che raro, dato che i gatti non sanno tener chiusa la palpebra di uno solo dei due occhi.

C’è voluto molto tempo perché qualcuno si interessasse a quel gatto particolare, perché in molti disprezzavano quelle strane espressioni sul suo viso. Ma poco dopo che i volontari hanno postato le foto del gatto che fa l’occhiolino sul loro sito e sulle relative pagine social, così una donna li ha chiamati per prenderlo in adozione.

Sono andata nel rifugio, e appena ho incontrato Hogan lui mi è corso incontro. E’ stato un colpo di fulmine. Così la ragazza che ha adottato quello che da lì in poi si sarebbe chiamato Hogan, ha raccontato il suo primo incontro con quel simpatico felino. Lo ha portato a casa e lo ha riempito di attenzione.

Il gatto Hogan ora è sempre più felice, grazie alla presenza in casa di un felino che già era padrone di casa, ma anche con il cane Gigi: i tre sono tutti amici e giocano fra di loro, riempiendo di felicità le giornate della ragazza che li tiene in casa, che di tanto in tanto non manca di caricare sul Web le foto del suo speciale gatto che mostra spesso l’occhiolino.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Questa è una lezione per tutti noi essere umani: anche chi è "diversamente abile", malato o malformato, può avere in sé delle incredbiili potenzialità e, talvolta, essere meglio dei comuni esseri umani "normali": ne è l'esempio il gatto Hogan. Lui ha questa malformazione all'occhio, che è diventata con gli altri la sua arma vincente, esprimendo uno stato di simpatia continuo e gioioso. La sua giovane proprietaria ne va orgogliosa ed egli vive, come un gatto "normale", assieme ai suoi due cari amici ed inquilini, un altro gatto ed un cane. Hogan è sempre felice e questa sua caratteristica contagia tutti coloro che lo circondano.

Lascia un tuo commento
Commenti
Antonio Amadeo
Antonio Amadeo

13 maggio 2018 - 07:23:35

Che carino

0
Rispondi
Rosaria Gaetani
Rosaria Gaetani

01 maggio 2018 - 14:07:03

Sembra che lo fa naturale, schiacciando l'occhio!

0
Rispondi