Iscriviti

Gatto eroe salva una famiglia dall’insidia del monossido di carbonio

Il monossido di carbonio è sprigionato dalla combustione, è inodore e incolore, ma è letale per l'uomo. Un gatto presente in casa si è accorto del pericolo ed ha salvato un'intera famiglia, come un vero eroe.

Natura e Animali
Pubblicato il 18 maggio 2018, alle ore 17:39

Mi piace
21
0
Gatto eroe salva una famiglia dall’insidia del monossido di carbonio

Il fatto di cronaca di questa storia si è materializzato a Covedale, in Ohio, ma potrebbe accadere in qualunque parte del mondo, anche in Italia: il monossido di carbonio è uno dei killer più subdoli che possa mandare all’altro mondo noi esseri umani, essendo incolore ed inodore, ma purtroppo in grado di uccidere una persona in pochi minuti.

David Kecskes, il padrone di casa di questa famiglia americana, può raccontare oggi la sua storia grazie all’atto di eroismo del suo gatto, il quale ha salvato tutti loro da uno dei più crudeli destini. Tutto stava filando abbastanza liscio per questo nucleo familiare, tra gioie e problemi della vita di tutti i giorni, quando è accaduto l’impensabile.

La caldaia che dà calore al sistema di riscaldamento del battiscopa ha iniziato a funzionare male ed a sprigionare il gas letale che poteva uccidere tutti; la pessima combustione del nucleo di calore ha rilasciato una gran dose di monossido di carbonio e nessuno si era accorto di nulla; nessuno, tranne il gatto di casa, Boo.

Il felino ha intercettato, prima di tutti, con le sue narici sensibili, la fuoriuscita del gas ed ha iniziato a miagolare in modo disperato, muovendosi con frenesia ed irrequietudine per la casa. Tutto questo trambusto provocato da Boo ha svegliato le persone della sua famiglia che stavano dormendo quiete, visto che l’incidente è accaduto durante la notte.

David, la moglie Ariana ed i figli sono usciti di corsa di casa, anche perché hanno inalato un quantitativo di gas molto scarso, ma sufficiente per farli stare male. Le dosi di monossido aspirate, per fortuna, non hanno provocato alcun danno irreparabile al loro organismo, tutto si è risolto con alcune terapie mediche, specie per il senso di vertigine provato.

Il capo dei vigili del fuoco della stazione più vicina ha descritto la situazione che ha trovato in quella casa durante il suo intervento: “Se questa situazione fosse durata molto più a lungo, il risultato sarebbe stato diverso. È un gas incolore, inodore, insapore. È come un killer silenzioso che quando meno te lo aspetti ti uccide”. Il gatto Boo, perciò, è salito agli onori della cronaca ed elevato dagli abitanti di Covedale al livello di un eroe dei giorni nostri.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il gatto Boo è stato eroico, ha percepito subito il pericolo imminente che lui e la sua famiglia umana stavano correndo ed è andato di tutta fretta a svegliare tutti per portarli fuori di casa. Invece di fuggire, Boo ha sentito la necessità di salvare tutti a rischio della sua stessa vita. Una dose di altruismo e di coraggio incredibile, a testimonianza che la famiglia in cui vive gli dà tanto affetto e lui ricambia con la stessa misura, in questo caso, incalcolabile.

Lascia un tuo commento
Commenti
Gianluca Moretti
Gianluca Moretti

19 maggio 2018 - 00:03:37

Bellissimooo

0
Rispondi