Iscriviti

Famiglia inglese ritrova il proprio gatto dopo cinque anni

È successo ad una famiglia residente a Bradninch che non aveva notizie del proprio Ringo dall’estate del 2012. Quando ormai tutte le speranze erano perse, l’inaspettato ritrovamento dell’animale ha riempito di gioia sia i proprietari che il felino.

Natura e Animali
Pubblicato il 14 giugno 2017, alle ore 23:41

Mi piace
23
0
Famiglia inglese ritrova il proprio gatto dopo cinque anni
Pubblicità

Una delle caratteristiche che differenziano i gatti dai cani è che i primi sono generalmente più indipendenti ed esploratori dei secondi. Per questa ragione a qualcuno sarà anche capitato di non veder rincasare il proprio felino per diversi giorni. Dopo la preoccupazione del primo momento, l’allarme sarà rientrato nel giro di poco tempo, o comunque non appena la sagoma del nostro amico a quattro zampe si sarà appalesata davanti ai nostri occhi.

Quanto però accaduto a Ringo non ha certo avuto la stessa durata di una classifica fuga adolescenziale. La sua latitanza non è durata un paio di giorni, ma cinque lunghissimi anni. Ma ricostruiamo passo dopo passo quanto accaduto.
Tutto ha inizio nell’estate del 2012 quando la famiglia Daniels di Bradninch – piccola cittadina del sud-ovest del Regno Unito – perde ogni traccia del suo amato amico a quattro zampe. È proprio il periodo in cui si disputano le Olimpiadi di Londra, e tutti sono assorti nell’assistere le competizioni atletiche trasmesse in televisione.

Alla signora Carolyn Daniels non rimane altro che aspettare con ansia e apprensione il ritorno del suo peloso compagno. Con premura ne segnala anche la scomparsa, rimanendo in attesa di una tanto agognata chiamata che ne annunciasse il ritrovamento. E alla fine la chiamata è arrivata. A far suonare il suo telefono ci ha pensato la società di protezione animali della zona.

A quanto pare, il gatto avrebbe vissuto girovagando per tutti quegli anni non lontano da casa. In altre parole Ringo avrebbe dimostrato di essere più bravo a vivere da randagio che non ad orientarsi tra le vie della sua città.

Le figlie della signora Daniels non potevano credere ai loro occhi. Anche il gatto è sembrato felice di essere tornato a casa, tra le braccia dei padroni che lo avevano atteso per cinque anni. A questo punto non ci rimane che attendere di sapere se Ringo avrà voglia di rimanere con loro, oppure se è in procinto di organizzare una nuova lunga trasferta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Antonio Sorice - La storia di Ringo non è certo l’unica di questo genere. A quanto pare il gatto si era abituato alla vita da randagio, e una volta aiutato a riprendere la retta via, è stato però felice di tornare alla sua vecchia vita. In più è stato accolto dai suoi padroni così come fece il padre protagonista della parabola del figliol prodigo. Ora non resta che vedere se Ringo deciderà di allontanarsi ancora, oppure se preferirà rimanere con la sua famiglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!