Iscriviti

Credono di aver trovato una foca su una lastra di ghiaccio: da vicino la realtà è un’altra

Durante una battuta di pesca, degli uomini hanno notato quell'animale sulla lastra di ghiaccio ed ha deciso di aiutarlo. Ma ben presto si accorgono che non si trattava di una foca.

Natura e Animali
Pubblicato il 11 luglio 2018, alle ore 10:00

Mi piace
0
0
Credono di aver trovato una foca su una lastra di ghiaccio: da vicino la realtà è un’altra

Chi vive il mare e l’oceano ogni giorno per lavoro o per passione conosce bene ogni suo aspetto e quanto possa essere imprevedibile ma allo stesso tempo eccitante scoprire ogni sua sfaccettatura, giorno dopo giorno, non sapendo mai quale incontro o avventura si possa vivere il giorno seguente.

Lo sanno bene anche Mallory Harrigan, Cliff Russell e Allan Russell, che ogni giorno escono in mare aperto per pescare i granchi. I tre uomini, infatti, hanno fatto un incontro davvero molto particolare mentre si trovavano a mezzo miglio da Labrador in Canada.

Hanno, infatti, visto una calotta di ghiaccio e sopra di essa un passeggero inaspettato: inizialmente i tre pescatori credevano si trattasse di una foca, ma ben presto si sono resi conto che la realtà era un’altra e che era necessario il loro intervento.

Quando hanno capito che si trattava di un animale che non avrebbe potuto sopravvivere a lungo in mezzo al mare si sono dati subito da fare per soccorrerlo e avvicinandosi hanno compreso che si trattava di una volpe polare.

“Sapevamo che eravamo la sua unica possibilità di sopravvivere perché il vento era cambiato e aveva spostato il ghiaccio più lontano nell’oceano” queste le parole di Mallory durante un’intervista nella quale ha raccontato la vicenda.

Dopo aver preso a bordo quella creatura, li hanno dato un po’ di cibo ed un luogo più comodo per riposare e nel giro di poco tempo sembrava si stesse riprendendo. Si sono dunque diretti verso la terraferma ed hanno trovato un luogo quanto più simile al suo habitat naturale.

Mallory, Cliff e Allan hanno così rilasciato in libertà la volpe polare ed ogni tanto si avvicinano a quella zona e a volte riescono a vederla piena di salute, e vanno via orgogliosi del loro gesto. In questo video possiamo vederla sana e salva nel luogo in cui l’hanno liberata.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!