Iscriviti

Cane lasciato legato ad un lampione, ora ha trovato una casa

In North Carolina, Stati Uniti, un cane era stato abbandonato e lasciato legato con un guinzaglio ad un lampione. Dopo il suo salvataggio, l'animale ha trovato ben presto una casa in cui vivere.

Natura e Animali
Pubblicato il 26 ottobre 2018, alle ore 13:11

Mi piace
16
0
Cane lasciato legato ad un lampione, ora ha trovato una casa

Per il cane Sasha sono stati giorni molto difficili da trascorrere, per lui come per molti animali da compagnia che vengono abbandonati. Il suo ex proprietario lo ha lasciato nel peggiore dei modi, legato ad un lampione con un guinzaglio, forse un’ultima sorta di protezione, per evitare che finisse investito da qualche veicolo. Quando è stato ritrovato e salvato, i suoi benefattori hanno notato che questo bell’esemplare, dal pelo scuro con il dorso dal colore chiaro, aveva infilato nel collare un biglietto.

Il foglio innanzitutto riportava il nome del quattrozampe, Sasha, la sua età, 8 anni, ed in seguito una serie di indicazioni sulle preferenze del cane, tra le quali la sua predilezione per le bistecche, la sua propensione benevola a giocare con i bambini e l’inquadramento comportamentale di Sasha, un cane tranquillo e socievole. Colui che si è separato da Sasha, nella tristezza e nella crudeltà di un abbandono, ha voluto comunque dare alla povera bestiola una continuità nelle abitudini di vita al suo ex-amico.

I primi ad occuparsi di lui sono stati gli addetti del servizio animali di Clayton, la cittadina del North Carolina, negli Stati Uniti, nel quale Sasha è stato legato ad un palo, poi il bel quattrozampe è stato trasferito in un rifugio di Smithfield, un luogo dove avrebbe trovato una migliore qualità nelle cure veterinarie.

La fondatrice del “Ruf Creek Ranch Animal Resc”, Joy Frannicola, ha evidenziato il mediocre stato in cui versava Sasha: “Il cane era sottopeso e perdeva pelo per colpa di un’allergia alle pulci. Lo abbiamo portato dal veterinario e adesso sta bene. Gli manca solo una famiglia disposta ad adottarlo e con la quale convivere fino alla fine dei suoi giorni“.

A quest’ultima problematica pare però che sia stata posta una soluzione. La proprietaria temporanea di Sasha è felicissima del suo rapporto con il cane ed anche lui ricambia con molto affetto. Joy, a quanto pare, renderà questa disposizione transitoria una soluzione definitiva e Sasha, dopo i crudeli giorni dell’abbandono, avrà finalmente una famiglia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Siccome di abbandono degli animali non si discute mai abbastanza, parliamone ancora. Il fatto che il cane sia stato abbandonato con un biglietto che lascia in eredità le vecchie abitudini dell'animale non attenua per nulla la crudeltà di questo gesto, che rimane sempre un crimine molto grave nei confronti di un animale da compagnia. Ora c'è solo da essere lieti per Sasha, che pare aver trovato una famiglia che lo ospiti in maniera definitiva e che lo riporti a vivere gioiosamente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!