Iscriviti

"Storia di un impiegato": il nuovo tour di Cristiano De André

Il prossimo 30 novembre prenderà il via "Storia di un impiegato", il nuovo tour del cantautore Cristiano De André, ispirato all'omonimo album del padre, Fabrizio, pubblicato nel 1973.

Musica
Pubblicato il 8 novembre 2018, alle ore 20:29

Mi piace
4
0
"Storia di un impiegato": il nuovo tour di Cristiano De André

Con questo tour voglio risvegliare le coscienze, mio padre diceva che noi cantanti portiamo un messaggio e in questo non posso che appoggiarlo“, queste le parole con cui Cristiano De André annuncia quello che sarà il principale intento del suo nuovo tour, “Storia di un impiegato“. Un concept album quello pubblicato nel 1973 da Fabrizio, suo padre, dai forti contenuti politici e sociali, attuali ancora oggi e che Cristiano, unico vero interprete del patrimonio deandreiano, ha deciso di rileggere e riproporre con nuovi – e più rock – arrangiamenti.

E non è un caso che quest’opera venga portata in scena nel cinquantesimo anniversario delle rivolte sociali del ’68. Si tratta, infatti, di un concept album sugli anni di piombo e sulle speranze in un possibile mondo migliore; l'”impiegato“, presente nel titolo, è colui che agisce animato dal ricordo del Maggio francese del 1968, di quella rivoluzione che era, insieme, politica, sociale e culturale. Un disco, dunque, che si interroga sulle stesse basi e legittimità del potere.

Per Cristiano De André portare sul palco “Storia di un impiegato” significa anche riportare in auge, citando le sue stesse parole, “i figli della rivoluzione pacifista: l’utopia, l’anarchia, il Sogno, da una parte, il Potere, la paura, l’inabissamento delle qualità individuali a discapito delle esigenze globali, dall’altra.”

Con lui ci saranno i musicisti di lungo sodalizio: Osvaldo Di Dio, Davide Devito, Davide Pezzin e Riccardo Di Paola. Il tour sarà anticipato da un’anteprima nazionale al Teatro Piermarini di Matelica, sabato 17 e domenica 18 novembre e proseguirà, per ora, con altre nove date:

  • 30 novembre – Phenomenon di Fontaneto D’Agogna (NO)
  • 2 dicembre – Palamazzalovo di Montebelluna (TV)
  • 6 dicembre – Teatro Civico di La Spezia
  • 15 gennaio – Teatro Carlo Felice di Genova
  • 2 febbraio – Obihall di Firenze
  • 7 febbraio – Teatro Regio di Parma
  • 11 febbraio – Cavea Santa Cecilia di Roma
  • 4 marzo – Alcatraz di Milano
  • 11 marzo – Teatro Colosseo di Torino
Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Erica Luciano

Erica Luciano - Cristiano De André è l'unico reale e degno interprete del patrimonio deandreiano al quale, da raffinato musicista qual è, aggiunge contributi sempre nuovi. Un progetto fortemente voluto dall'artista genovese, al quale affida una missione non semplice ma, oggi più che mai, necessaria: smuovere le coscienze e far riflettere su quella che è la natura del potere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!