Iscriviti

Mi Ami 2018: festival di musica, arte e fumetti a Milano

Mi Ami 2018 è pronto a tornare a Milano per un weekend ricco di musica con alcuni nomi importanti, tra i quali Francesca Michielin e i Prozac +.

Musica
Pubblicato il 24 maggio 2018, alle ore 09:19

Mi piace
6
0
Mi Ami 2018: festival di musica, arte e fumetti a Milano

Gli appassionati di arte, fumetti e soprattutto musica, saranno contenti di sapere che il 25 e il 26 maggio il capoluogo lombardo ospiterà al Circolo Magnolia, il Mi Ami 2018, il festival di musica italiana: un festival giunto alla 14esima edizione che porterà su tre palchi grandi nomi della musica italiana. Tra i possibili ospiti, vi sono Cosmo, Frah Quintale, Will Peyote, Colapesce, Francesca Michielin, oltre ai Prozac + e a Ex-Otago e Tre Allegri Ragazzi Morti. 

Carlo Pastore e Stefano Bottura, direttori del Festival, affermano che il Mi Ami non è solo un festival, ma molto di più“Per noi il Mi Ami è un invito al viaggio, un omaggio al viaggio e un viaggio in sé. Un viaggio che da quattordici anni ci porta ogni anno ad affrontare questa sfida sempre più complessa con gli occhi pieni di entusiasmo”.

Oltre ai nomi citati, che comprende anche la reunion dei Prozac +, sono molti gli artisti che si esibiranno e si faranno ascoltare. Tra questi, ci sono: Sandro Pertini, Havaianas e MI FAI. Oltre ai nomi citati ci saranno tra gli altri, anche Maria Antonietta, Selton, Coma_Cose, Go Dugong, lo storico Dj Gruff, Black Beat Movement, Generic Animal, Sick Luke, Giorgieness, Germanò.

Una delle cose più importanti di questo festival sarà il ritorno dei Prozac +, la band punk italiana che si è fatta conoscere al grande pubblico con il brano Acido acida e che quest’anno festeggia 20 anni dall’uscita. E quale occasione migliore di farlo se non ripresentarsi al Festival e sprigionare tutta la loro energia?

Non è solo un festival della musica, ma anche della poesia, le arti e la letteratura che saranno protagonisti.  La serata di venerdì vedrà una sfida di PoetrySlamming, ovvero una poesia in clash di Paolo Agrati, mentre sabato 26 ci sarà lo scrittore Valerio Millefoglie che presenta una performance con interviste, documentari e reportage.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Non conoscevo affatto questo festival e mi ispira molto. Milano vivrà due giorni unici all'insegna della cultura, del divertimento, della poesia e dell'arte. Molto interessante anche la reunion dei Prozac +. Chissà cosa riserveranno al pubblico italiano e come saranno accolti. Si prospetta un festival davvero originale e creativo, un ottimo modo per passare il weekend.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!