Iscriviti

I dieci migliori album italiani del 2018

Siamo, ormai, alla fine del 2018 e come ogni anno vengono fatte liste di migliori album e canzoni riguardo la scena italiana e internazionale. Ecco i dieci migliori album italiani.

Musica
Pubblicato il 8 dicembre 2018, alle ore 22:12

Mi piace
1
0
I dieci migliori album italiani del 2018

Gennaio 2019 è quasi alle porte, mancano poche settimane alla fine dell’anno e come sempre i magazine musicali iniziano a far uscire le liste degli album e delle canzoni migliori di tutto il 2018. Grazie al giornale “Rolling Stone Italia” scopriamo quali sono i dieci album italiani migliori di tutto il 2018.

Sembra strano a dirlo ma tra tanti generi che vanno di moda in Italia, come la trap, l’indie ed il rap prevale, in questa lista, quest’ultimo come testimoniato dalle liste anche di Spotify. Al secondo posto l’Indie, che sarebbe il genere musicale di Calcutta, per chi non lo sapesse. Questi due generi, infatti, pare stiano sempre sul podio. Di seguito la lista:

10. “Different Times” di Giardini di Mirò.
9. “Nuova Napoli” di Nu Guinea.
8. “Notti Brave” di Carl Brave.
7. “Decade” di Calibro 35.
6. “Cosmotronic” di Cosmo.
5. “Sinatra” di Gue Pequenò.
4. “Two, Geography” di Any Other.
3. “Playlist” di Salmo.
2. “Evegreen” di Calcutta.

In primissima posizione abbiamo “Enemy” di Noyz Narcos, che ha già vinto un disco di platino. Per Calcutta con “Evergreen” abbiamo un disco d’oro, mentre per Salmo un disco di platino. Se si avvia una ricerca tramite Google, risulta che i migliori album italiani sarebbero molti di più.

Troviamo infatti cantanti come Negrita, Emis Killa, Alessandra Amoroso, Francesca Michielin, Dark Polo Gang, Caparezza, Tiromancino, Laura Pausini e tanti altri, ovviamente del tutto italiani e non internazionali. Anche i loro sarebbero album che valgono molto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Angela Rossi

Angela Rossi - Non sono molto d'accordo con questa lista fatta da "Rolling Stone Italia", mi piacciano solo due degli album citati, ovvero quelli di Calcutta e Carl Brave, ma sono del parere che si dovrebbe dare spazio anche ad altri artisti, magari di un genere musicale diverso oppure di un nuovo genere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!