Iscriviti

Grave assalto a Beyoncé e Jay Z: un malintenzionato sale sul palco e li rincorre. Ecco cos’è accaduto

Scene di panico vicino alle uscite di emergenza. Fan che non smettono di girare video e scattare foto. Un folle è riuscito a superare le transenne ed è corso sul palco per rincorrere Beyoncé e Jay Z, suscitando il terrore e la paura nei loro occhi.

Musica
Pubblicato il 27 agosto 2018, alle ore 11:31

Mi piace
11
0
Grave assalto a Beyoncé e Jay Z: un malintenzionato sale sul palco e li rincorre. Ecco cos’è accaduto

È bastata una frazione di secondo per sconvolgere l’atmosfera armoniosa e gioiosa all’ultimo concerto dei coniugi Beyoncé e Jay Z. La loro esibizione live è stata improvvisamente disturbata da una baraonda, scatenata da un losco invasore.

Beyoncé Knowles e Jay Z, all’anagrafe Shawn Corey Carter, hanno iniziato egregiamente la performance live della tappa di Atlanta del loro “On the Run Tour”, ma già dopo un’ora di esibizione i due artisti hanno dovuto affrontare un problematico evento, inatteso e destabilizzante.

Il concerto stava procedendo perfettamente e, proprio mentre tutto viaggiava sulle onde della musica, tra emozioni e brani musicali, un malintenzionato è riuscito ad eludere i controlli di sicurezza. Da lì angoscianti attimi di terrore.

Si sono accese tutte le luci del palco, si sono susseguiti momenti di paura interminabili. Un uomo dissennato, del quale non si conosce l’identità, è riuscito ad eludere i controlli di sicurezza, salendo sul palco e inseguendo i due cantanti. Automatico il caos generato tra il pubblico e la security.

Le urla provenienti dalla platea hanno fatto crescere di intensità il terrore. Il folle invasore si è scaraventato con furia contro Beyoncé e Jay Z, inizialmente immobili sul palco. L’inseguimento è durato almeno due minuti fino a quando gli addetti alla sicurezza non sono riusciti ad acciuffare l’uomo.

Per fortuna la security si è attivata tempestivamente e un paio di agenti in divisa ha portato via il mitomane, con presunti disturbi psichici e/o sotto effetto di stupefacenti. Alla mole di addetti alla sicurezza, si è aggiunta la folla di curiosi – inviata dalle agenzie di stampa – che si è mimetizzata ai giornalisti già presenti nel backstage.

Nonostante la grande paura, la pop star e il rapper hanno mantenuto il sangue freddo e hanno deciso di non sporgere denuncia contro l’uomo che ha creato scompiglio al loro concerto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Un’esibizione live interrotta in modo brusco, sebbene non sia stato rilevato nulla di grave. Beyoncé e Jay Z, fortunatamente, avevano già regalato un’ora di grande musica ai loro fan. Appare comunque evidente, ahimè, che le misure di sicurezza utilizzate per il concerto dei due idoli americani siano state, almeno in questo caso, piuttosto scarse ed insufficienti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!