Iscriviti

Anna Tatangelo nella bufera: molestie sessuali al suo concerto

Scandalo al concerto di Anna Tatangelo. Un tentativo di violenza sessuale su tre minorenni si sarebbe consumato durante una performance live dell'artista romana. I fan siciliani inorriditi.

Musica
Pubblicato il 22 agosto 2018, alle ore 02:15

Mi piace
14
0

Era una delle tappe siciliane più attese dai fan della cantante romana ma, a quanto pare, sembra abbia deluso più di qualcuno. Stiamo parlando dell’esibizione live di Anna Tatangelo, special guest della Notte Bianca di Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina.

Qualcosa è andato storto nella notte del 19 agosto. Centinaia i fan accorsi da ogni parte della penisola per ammirare Anna Tatangelo in tutto il suo splendore: per tre fan, purtroppo, la performance dell’artista è divenuta un incubo.

Tre adolescenti, di età compresa tra i 16 e i 17 anni, si sono recate al concerto di Anna Tatangelo, madrina della Notte bianca di Santa Teresa di Riva, nel messinese. Mentre attendevano che l’artista salisse sul palco, ovvero intorno alle ore 01:30, per le tre adolescenti è iniziato una vera e propria angosciante odissea.

Un losco 56enne ha accerchiato spudoratamente le tre innocenti minorenni, tentando un ignobile contatto fisico. In pochi attimi le avances del 56enne sono sfociate in autentiche molestie sessuali: l’uomo ha infatti immobilizzato le ragazzine, afferrando nella fattispecie una di loro, palpeggiandola e cingendole il bacino.

Grazie alle urla e alle grida delle vittime, molti presenti si sono accorti del tentativo di abuso sessuale. Il repentino intervento della gente presente al concerto avrebbe indotto il 56enne alla fuga ma, poiché le forze dell’ordine stavano presidiando il lungomare di Santa Teresa Di Riva, sono riuscite a catturare l’uomo.

Il molestatore, un disoccupato con precedenti penali, è stato prontamente ammanettato e trattenuto in caserma. Si è rifiutato di fornire spiegazioni per il suo ignobile tentativo di abuso sessuale. Attualmente in stato di arresto con l’accusa di violenza sessuale, l’uomo è stato portato nel carcere di Palermo in attesa dell’udienza di convalida da parte del giudice.

La spiacevole vicenda ha suscitato diverse reazioni tra i fan: c’è chi è rimasto impaurito, chi sconvolto, chi arrabbiato. L’accaduto non è affatto passato inosservato sui social network, scatenando polemiche non indifferenti in merito alla mancanza di sicurezza negli show di Anna Tatangelo.

Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Vicende di questa natura sono disdicevoli quanto prevedibili. Ciò che è accaduto alle tre fan minorenni è l'ennesima dimostrazione che la categoria femminile ha validi motivi di temere per la propria incolumintà nei concerti di musica dal vivo. Dopo questo deprorevole episodio, Anna Tatangelo si esibirà ancora nelle piazze pubbliche italiane? A causa della suddetta vicenda, il suo nome rischia seriamente di essere infangato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!