Iscriviti

Le proposte di Moto Guzzi e Aprilia al Motor Bike Expo

Si è conclusa ieri l'edizione 2017 del Motor Bike Expo a cui hanno partecipato anche Moto Guzzi e Aprilia (del gruppo Piaggio) mettendo in mostra le proprie proposte di personalizzazione delle due ruote.

Moto
Pubblicato il 23 gennaio 2017, alle ore 21:11

Mi piace
4
0
Le proposte di Moto Guzzi e Aprilia al Motor Bike Expo
Pubblicità

All’edizione 2017 del Motor Bike Expo hanno partecipato anche Moto Guzzi e Aprilia (del gruppo Piaggio) mettendo in mostra le proprie proposte di personalizzazione delle due ruote. Dalla V7 III di Mandello del Lario alla Tuono V4 di Noale.

Il Motor Bike Expo si tiene a Verona, quest’anno tra il 20 e il 22 gennaio, ed espone il meglio della personalizzazione realizzabile su una due ruote. Tre i padiglioni dedicati al mondo custom che hanno visto la presenza dei migliori customizer del momento, i principali produttori di accessori e anche le case, con le loro ultime novità.

Tra queste anche le italiane Moto Guzzi e Aprilia. La prima ha proposto il modello di punta la V7 III rinnovata e in differenti versioni a partire da 7790 euro. Moto Guzzi V7 III Stone è la più adatta alla personalizzazione grazie ai tanti accessori originali che permettono di realizzare una moto unica con un motore eccellente, il nuovo 750 cc raffreddato ad aria V-Twin collegato a un cambio a sei marce.

La V9 è stata presentata nelle due versioni Roamer e Bobber, quest’ultima con un set di accessori “Dark Soul” e non poteva mancare la mastodontica MGX-21 (nell’immagine di copertina) con il motore V Twin da 1400 cc. In mostra anche alcune special profondamente modificate come quella di OMT Garage che ha rivisitato proprio la V7 III, nota con il nome di Project 78.

Nella città scaligera si è respirata aria di paddock con Aprilia che ha portato all’Expo la RSV4 2017 del Campionato mondiale Superbike dove ha già conquistato sette titoli. I visitatori della fiera hanno potuto ammirare anche la Tuono V4 e la più piccola Tuono 125, due naked a cui ha fatto compagnia anche la Dorsoduro 900, fun bike di carattere.

Il Bike Expo di Verona è stato il palcoscenico perfetto per presentare la seconda stagione di Lord of the Bikes, il talent show che mette alla prova l’abilità dei migliori customizzatori professionisti nella preparazione delle Moto Guzzi, dal 26 febbraio su Sky Uno HD.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Gianni Fiore - Cosa dire su una kermesse dedicata alla customizzazione? Belle moto, belle ragazze (in genere le due cose vanno di pari passo) e la presenza di tanti produttori. Tra questi alcuni sono più portati alla personalizzazione di altri, vedi Moto Guzzi o Harley Davidson. La personalizzazione di auto e moto è un fenomeno che è arrivato pian piano anche in Italia con una diffusione sempre maggiore di officine dedicate alla realizzazione di Café Racer, custom e chopper. Alcune personalizzazioni sono molto particolari e richiedono l'esborso di non pochi soldi

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!