Iscriviti

La stilista Kate Spade muore suicida a soli 55 anni. Lutto nel mondo della moda

A soli 55 anni la stilista Kate Spade è stata trovata impiccata nella sua casa di New York. Fondatrice insieme al marito del marchio "Kate Spade New York", la stilista lascia il marito e una figlia di 13 anni. In una nota i motivi del gesto

Moda
Pubblicato il 6 giugno 2018, alle ore 07:40

Mi piace
6
0
La stilista Kate Spade muore suicida a soli 55 anni. Lutto nel mondo della moda

Il mondo della moda è sotto shock per l’improvvisa e tragica morte di Kate Spade. La celebre stilista è stata infatti trovata morta martedì 5 giugno nel suo appartamento di New York.

A fare il terribile ritrovamento è stata una donna delle pulizie, e secondo le prime indiscrezioni, sembra che non ci sia alcun dubbio riguardo al motivo della morte. La 55enne si sarebbe impiccata con una sciarpa rossa nella sua camera da letto nella sua casa di Park Avenue nel quartiere di Manhattan.

Sembra anche che Kate abbia lasciato una lettera per spiegare i motivi del suo gesto, ma per rispetto della privacy della famiglia Spade i contenuti non sono stati resi noti ai media.

La stilista lascia il marito, col quale era sposata da 24 anni, ed una figlia, Frances Beatrix Spade, di soli 13 anni.
Chiusa per il momento nel silenzio la nipote di Kate, l’attrice Rachel Brosnahan, vincitrice di un premio Emmy lo scorso anno per il ruolo da protagonista nella serie televisiva “The Marvelous Mrs. Maisel”.

Nel web si moltiplicano i messaggi di cordoglio da parte di celebrità come Lena Dunham, Chelsea Clinton, Ivanka Trump e Josh Groban, ma soprattutto di gente comune che sta condividendo i racconti del loro primo acquisto di una borsa Kate Spade.
Spero che sappia quanto ha reso felice dei perfetti sconosciuti“, ha commentato su Twitter una utente.

Kate Spade, nata Katherine Noel Brosnahan, era la designer dietro il successo del marchio che portava il suo nome, Kate Spade New York, fondata nel 1993 insieme al marito Andy Spade, il fratello dell’attore comico David Spade.

La linea è iniziata con la creazione delle sue ormai iconiche borse colorate prima di espandersi con altri accessori ed abbigliamento, per diventare poi un brand miliardario. La Tapestry, Inc. ha acquistato il marchio Kate Spade a luglio del 2007 per 2.4 miliardi di dollari.

Dopo aver venduto le azioni dell’azienda Kate ed il marito si presero una pausa dal mondo della moda. “Avevo bisogno di una pausa e volevo veramente crescere mia figlia,” disse Kate all’epoca. “Le persone mi chiedono ‘Non ti manca?’, e non mi mancava, veramente. Voglio dire, amavo il mio lavoro, ma non mi mancava tanto quanto la gente poteva pensare.

Il suo ritorno alla moda era avvenuto nel 2016, quando aveva lanciato il marchio Frances Valentine, cambiando addirittura il suo nome legalmente in Kate Valentine Spade per riflettere il nuovo brand.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Che tristezza infinita, ho sempre sentito nominare le sue borse in moltissimi film e telefilm, era una icona delle borse firmate ma abbordabili allo stesso tempo, e le sue borse erano veramente semplici ma gioiose. Purtroppo la depressione è una bruttissima bestia, non è facile riuscire a tenerle testa senza arrendersi. Condoglianze alla famiglia

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!