Iscriviti

Vernee M8 Pro: il nuovo top gamma con intelligenza artificiale, Face Unlock, e dual camera posteriore

In un settore nel quale gli obiettivi della postcamera aumentano in modo sproporzionato, Vernee punta ancora sulla doppia unità, come sul Vernee M8 Pro, top gamma con intelligenza artificiale, ampia autonomia, e Face Unlock.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 26 novembre 2018, alle ore 14:24

Mi piace
8
0
Vernee M8 Pro: il nuovo top gamma con intelligenza artificiale, Face Unlock, e dual camera posteriore

Vernee, in tempo per gli acquisti natalizi, ha annunciato un nuovo top gamma cinese, in veste di Vernee M8 Pro, con valide specifiche tecniche, tanta intelligenza artificiale, ottima autonomia, e chassis in plastica che consente anche la ricarica wireless (a 10W)

Il nuovo Vernee M8 Pro (attualmente presso l’importatore Aliexpress a 262 euro circa) ha un telaio in plastica, color nero o blu, con il materiale che consente la ricarica wireless della batteria, da 4.100 mAh (531 ore in stand-by, 53 di chiamate, 19 di video riprodotti), equipaggiata anche con il fast charge (18W, 9V/2A, 100& in 1.2 ore) via microUSB Type-C (OTG). 

Il frontale, con vetro 2.5D, è quasi tutto (89,3%) dedicato al display, un in-cell LCD IPS (178°) da 6.2 pollici, con risoluzione FullHD+ (19:9), e ottima densità d’immagine (402 PPI.

La selfiecamera, posta nel notch geometricamente trapezoidale, arriva a 13 megapixel, e supporta la feature Beauty 3.0 ed il Face Unlock con la stessa intelligenza artificiale (offerta dal chip APU) che, su quella posteriore, doppia, da 16 (f/2.0) + 8 megapixel (con Flash dual LED e messa a fuoco con rilevamento di fase), consente il riconoscimento delle scene (108), le foto in HDR, ed i video a 1080p. 

Il processore del Vernee M8 Pro è un octa-core (2.0 GHz) MediaTek, il nuovo Helio P60 (previsto anche su Nokia 5.1 Plus, Vivo Z3i, Oppo F9) che, nella variante MT6771, si affianca a una GPU Mali G72 MP3, ed a 6 GB di RAM (LPDDR4X): lo storage (eMMC 5.1) arriva a 64 GB, e ne guadagna 128 via microSD.

Con 28 bande per il GSM, 16 per il 4G/LTE cat.7 (sì, anche la banda 20!) attivo, per le chiamate VoLTE, su ambedue le SIM, GPS (Glonass), Bluetooth 4.2 LE (A2DP), Wi-Fi n dual band (direct, hotspot), modulo NFC per i pagamenti a sfioramento, e scanner posteriore per le impronte, il Vernee M8 Pro è out-of-the-box con Android Oreo 8.1

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Era da qualche tempo che Vernee non si faceva sentire ma, a quanto pare, si trattava solo di un silenzio strategico in vista del lancio del presente Vernee M8 Pro che, sulla carta, specifiche alla mano, è davvero notevole: difficile trovare l'intelligenza artificiale applicata da un brand non ancora affermato. Eppure, nel modello in oggetto, ve n'è a profusione laddove serve, per le prestazioni, l'autonomia, e - ovviamente - le foto: a sancire l'eventuale affermazione del nuovo arrivato, quindi, contribuirà molto l'ottimizzazione del software, e gli eventuali aggiornamenti OTA (tutti elementi verificabili solo sul campo).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!