Iscriviti

Samsung Galaxy S10: un errore di un rivenditore terzo fa trapelare moltissime informazioni sullo smartphone

Un rivenditore di dispositivi elettronici inglese, per errore, avrebbe pubblicato una discreta mole di informazioni confidenziali di Samsung riguardanti il Galaxy S10. Ci saranno tre modelli distinti più una quarta edizione con il 5G incluso.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 13 dicembre 2018, alle ore 17:28

Mi piace
3
0
Samsung Galaxy S10: un errore di un rivenditore terzo fa trapelare moltissime informazioni sullo smartphone

Man mano che si avvicina l’inizio del nuovo anno, aumenta sempre di più l’hype generata dal Galaxy S10, il prossimo smartphone top di gamma in procinto di essere presentato e commercializzato. Fino ad ora non sono pervenute informazioni ufficiali e, per questo motivo, quanto è noto è dettato da sole indiscrezioni tutte da confermare (si sa qualcosa su un possibile design di questi dispositivi ma non molto di più).

Qualcosa, però, è cambiato. Un rivenditore di dispositivi elettronici britannico, molto probabilmente per errore, avrebbe pubblicato sul proprio sito una serie di informazioni confidenziali riguardanti proprio il Galaxy S10 e trasmesse alla suddetta azienda da Samsung stessa. Sebbene tali informazioni non siano più pubblicamente disponibili, possiamo comunque discutere su quanto è trapelato al fine di avere un’idea più precisa del prossimo smartphone top di gamma dell’azienda sud-coreana.

Per prima cosa, la presentazione ufficiale dello smartphone dovrebbe avere luogo nel corso del primo periodo del 2019: si parla, per essere precisi, del prossimo 20 Febbraio. Se tale data fosse confermata, Samsung riuscirebbe a presentare il proprio smartphone top di gamma prima del Mobile World Congress di Barcellona (il quale avrà luogo dal 25 al 28 Febbraio prossimo).

Per quanto riguarda lo smartphone in sé, pare confermata l’indiscrezione che sosteneva il lancio contemporaneo di tre modelli: Samsung Galaxy S10 Lite, Galaxy S10 e Galaxy S10 Plus. A questi tre modelli potrebbe aggiungersi un quarto smartphone, simile all’ultimo citato ma con modulo 5G incluso (e che difficilmente sarà disponibile in via ufficiale anche in Italia). Seguendo le orme di Huawei, poi, anche questi smartphone dovrebbero permettere la ricarica ad induzione avvicinando due modelli fra di loro.

Dando un occhio al display, è probabile l’adozione di un’unità da 5,8 pollici per la versione Lite, 6,1 pollici per la versione normale e ben 6,4 pollici per la versione S10+ (tutti, come da tradizione, realizzati con tecnologia Super Amoled). Per quanto riguarda i prezzi, si parla di 780 euro per il Galaxy S10 Lite, passando per il Galaxy S10 normale da 890 euro (entrambe le versioni sono con 128 GB di storage). Per quanto riguarda la versione Plus, si parla di un prezzo che parte da 1000 euro circa fino ad un massimo stimato attorno a 1600 euro (per la versione con 1 TB di storage integrato).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - Le ultime informazioni emerse sul Galaxy S10 paiono essere alquanto allettanti. Sebbene non completino la scheda tecnica, di sicuro fanno luce su alcune indiscrezioni che, fino a qualche giorno fa, non avevano molte conferme. Resta ancora da chiarire quale sarà la caratteristica peculiare che caratterizzerà questi smartphone, dei quali si potrebbe scoprire ancora molto prima che gli stessi siano ufficialmente presentati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!