Iscriviti

PostePay Connect: ecco la prima offerta con una SIM e una carta Evolution in abbinata

L'offerta PostePay Connect è il primo frutto dato dall'inclusione di PosteMobile in PostePay S.p.A., nuova società del gruppo PosteItaliane. Essa prevede una carta di pagamento e un'offerta per smartphone su SIM in un'unica formula.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 6 novembre 2018, alle ore 00:33

Mi piace
2
0
PostePay Connect: ecco la prima offerta con una SIM e una carta Evolution in abbinata

Di recente, è stata completata l’inclusione di PosteMobile all’interno di PostePay S.p.A., la nuova società facente parte del Gruppo PosteItaliane. Tale notizia, nella realtà dei fatti, non è stata molto sponsorizzata e, non a caso, l’utente non nota troppe differenze nell’uso quotidiano. A partire dal 5 Novembre, però, è possibile notare il primo chiaro segno di questa mossa che consiste in un’offerta in stile ‘tutto compreso’. Ecco i dettagli.

Il piano proposto prende il nome di ‘PostePay Connect‘ e prevede i seguenti punti fondamentali:

  • Minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, ad eccezione di quelli ove è previsto un supplemento economico
  • SMS illimitati verso tutti i numeri mobili nazionali
  • 10 GB di traffico dati in territorio nazionale, erogati mediante tecnologia 4G (ed utilizzabili anche in Europa secondo le politiche di uso corretto
  • Emissione di una carta PostePay Evolution

Per poter attivare questo piano congiunto, composto da un’offerta mobile e da una carta PostePay, è necessario versare un canone annuo pari a 70 euro. Esso comprende i classici 10 euro richiesti annualmente dalla carta Evolution e 12 mensilità dell’offerta mobile (la quale verrebbe a costare 5 euro per mese). Sono previste, inoltre, ulteriori condizioni da tenere presente.

L’addebito annuale dell’opzione avviene sulla carta PostePay erogata con questa offerta e viene effettuato il primo giorno del mese successivo a quello di attivazione (se l’offerta fosse attivata in questi giorni, il canone annuo sarà richiesto il 1° Dicembre del 2019, per poi ricorrere dopo 12 mesi esatti). Gli SMS e i minuti sono erogati mediante il meccanismo dei credit, i quali sono ovviamente illimitati (ma non validi per i GB di traffico dati).

Se l’utente terminasse la propria soglia dati, può attivare l’opzione ‘Internet 5 GIGA EXTRA’ che, al costo di 1 euro, aggiunge ulteriori 5 GB di traffico Internet. Inoltre, l’offerta supporta il servizio G2G che permette di ‘regalare’ eventuale traffico dati inutilizzato ad un altro numero abilitato al medesimo servizio. Nel caso in cui non si abbia credito sufficiente per il rinnovo della promozione, il cliente continuerà a poter sfruttare la propria SIM, ma a consumo, secondo le seguenti tariffe: 18 centesimi per minuto di conversazione, 12 centesimi per SMS e 3,50 euro al giorno per 400 MB di traffico Internet (erogati ogni giorno).

L’utente ha a disposizione 60 giorni di tempo per riabilitare PostePay Connect, terminati i quali sarà sempre possibile riabilitare il piano ad un costo maggiorato di 90 euro (saranno richiesti, quindi, 30 euro a titolo di ‘penale’).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - La prima offerta congiunta di PostePay S.p.A. appare alquanto interessante. Sebbene sia la prima di questo genere, ha il potenziale per interessare una certa fascia di clienti. L'unico punto a sfavore, secondo me, riguarda alcuni vincoli di contratto: se si volesse recedere dall'offerta mobile o dalla carta, sarebbero da valutare i possibili inconvenienti in cui l'utente andrebbe incontro, e che sarebbero più presenti data la particolare tipologia di contratto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!