Iscriviti

Neffos C5s, entry level giovanile per gli amanti dei selfie

TP-Link, il colosso cinese delle tecnologie da networking, ha annunciato un nuovo smartphone entry level, dal look tradizionale, adatto ai giovani amanti dei selfie, con un'occhio alla capacità di spesa: ecco il Neffos C5s.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 9 maggio 2018, alle ore 16:55

Mi piace
6
0
Neffos C5s, entry level giovanile per gli amanti dei selfie

Non tutte le aziende corrono a vele spiegate verso l’orizzonte degli smartphone senza cornici, e con il notch. Ne è un esempio la specialista cinese del networking, TP-Link che, tramite il brand Neffos, ha presentato un nuovo smartphone entry level, dal design classico, ma che non restituisce un feel cheap ad occhio nudo: ecco il Neffos C5, già disponibile in Italia, sul sito ufficiale del marchio, ad un prezzo di 79.90 euro. 

Neffos C5s ha una scocca (145.4×72.2×9.7 mm, per 160 grammi) di colore grigio, con la ghiera laterale metallica che ben contrasta con gli ampi lunotti verticali neri del frontale: in quello superiore è alloggiata la selfiecamera, da 2 megapixel, ma impreziosita con una modalità bellezza personalizzabile secondo 10 livelli, e capace di scattare selfie anche con poca luce, grazie all’impiego – come soft flash – del display. Quest’ultimo, con un polliciaggio da 5”, vanta una risoluzione FWVGA (854 x 480 pixel) ed una densità d’immagine più che sufficiente (196 PPI): nella lunetta inferiore, invece, sono posizionati i consueti pulsanti soft touch, non fisici, di Android. 

Sul retro, TP-Link ha collocato la fotocamera principale, da 5 megapixel, con Flash LED, autofocus, e supporto alla qualità HDR e, più in basso, lo speaker: manca, quindi, lo scanner per le impronte digitali.

A livello computazionale, nel Neffos C5s, il processore quadcore MediaTek MT6737m (a 1.1 GHz di clock) e la GPU Mali-T720 MP1 operano in tandem con 1 GB di RAM, alloggiando i dati e le app del sistema operativo (Android Nougat 7.0) su uno spazio d’archiviazione pari ad 8 GB, espandibili a 32 GB via microSD. 

Rispettabile la connettività del device, ovviamente Dual SIM, con il supporto al wireless Wi-Fi n, al Bluetooth 4.2, al 4G/LTE (cat.4), senza dimenticare l’implementazione del localizzatore GPS (A-GPS e Glonass). La batteria di bordo, idonea secondo l’azienda ad arrivare a fine giornata, anche grazie all’hardware poco impegnativo, ammonta a 2.340 mAh

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'aspetto del Neffos C5s non è spiacevole, anzi: l'assenza del notch, gli dona non poco. Le specifiche sono davvero al ribasso, e non si fatic a credere che, con la batteria prevista, si riesca a coprire la giornata di lavoro: buone le ottimizzazioni sulle fotocamere, ma infelice la collocazione dello speaker. Il vero difetto per il Neffos C5s, però, è l'assenza di un sistema di autenticazione biometrica: una lacuna assai difficile da accettare, tanto più che manca anche Android Oreo...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!