Iscriviti

Blackview A30, smartphone low cost rugged, con notch, Face Unlock, e dual camera

Blackview, produttore asiatico di device corazzati, ha annunciato l'entry level Blackview A30, decisamente rinnovato nello stile, con la presenza del notch, e nelle funzionalità, comprensive anche dell'effetto Bokeh sullo scatto posteriore e del Face Unlock.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 27 luglio 2018, alle ore 17:58

Mi piace
9
0
Blackview A30, smartphone low cost rugged, con notch, Face Unlock, e dual camera

Il brand cinese Blackview, noto per i suoi telefoni corazzati, ha rinnovato stilisticamente la sua fascia bassa e, assecondando un trend indubbiamente inaugurato dal lussuoso ed elitario iPhone X, ha introdotto il notch anche nel nuovo Blackview A30.

Blackview A30 (141.2 x 69.4 x 9.8mm, per 140 grammi), concepito nelle colorazioni nero (cool black), oro (soft gold), e blu (deep blue), ha una scocca protetta – sul davanti – dal vetro Asashi Glass con leggere curvature 2.5D ai lati: il frontale presenta ben ottimizzate le cornici di destra e di sinistra, ma non il lunotto inferiore, ancora ben evidente, ancorché vuoto.

Il notch superiore ospita una selfiecamera da 5 megapixel, corredata con il Face Unlock per lo sblocco del telefono mentre, sul retro, la doppia fotocamera basata su un sensore principale GalaxyCore GC8024 da 8 megapixel conferisce l’effetto di profondità agli scatti grazie ad un sensore secondario Sony IMX134 da 0.3 megapixel: presente il Flash LED, i video sono girati a 720p@30fps. Il display, invece, con una gamma colore NTSC dell’84% ed un rivestimento anti-graffio, è un pannello LCD IPS da 5.5 pollici, con risoluzione qHD+ (540 x 1132 pixel) ed aspect ratio a 19:9.

Sotto il cofano del Blackview A30 è posto un processore quadcore MediaTek, l’MT6580A da 1.3 GHz, e la GPU Mali 400 MP2: la RAM (LPDDR3) arriva a 2 GB, lo storage a 16 (eMMC 5.1), ma ne guadagna ulteriori 32 via microSD.

In tal modo, oltre ai file, può ospitare le numerose app supportate dal sistema operativo Android Oreo 8.1: quest’ultimo, disponibile dall’unboxing, coopera in tema di autonomia, con la batteria da 2.500 mAh (ricaricata a 5V 1A via microUSB 2.0). Le connettività del Blackview A30 comprendono Dual nanoSIM, il Bluetooth 4.2 (high speed, A2DP), il Wi-Fi n, il jack da 3.5 mm, ed il GPS (A-GPS). 

Il prezzo dei pre-ordini, per il Blackview A30, è fissato a 69.99 dollari sino al 31 Luglio: in seguito, salirà progressivamente sino a raggiungere – il 10 Agosto – il prezzo pubblico e definitivo di 89.99 dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Blackview A30 si presenta, prezzo alla mano, specie nella fase di pre-ordine, come un'ottima scelta: il telefono, corazzato, ha un aspetto piacevole, e più fresco dei predecessori, portando nella fascia di mercato bassa feature abitualmente riservate ai clienti di ben altri device. Dalla scheda tecnica emersa, però, non sembra risultare la presenza della connettività 4G.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!