Iscriviti

Asus Zenfone 5 inizia la distribuzione su larga scala in Italia

L'Asus Zenfone 5 arriva ufficialmente nei negozi italiani al prezzo di 400 euro. Fino ad oggi, poteva essere comprato solo sullo store di Asus. Ricordiamone gli estremi della scheda tecnica.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 20 giugno 2018, alle ore 10:54

Mi piace
6
0
Asus Zenfone 5 inizia la distribuzione su larga scala in Italia

Parliamo di uno degli smartphone più interessanti presentati di recente, l’Asus Zenfone 5. Si tratta di un telefono di fascia media che si presenta con un’estetica tipica di un top di gamma. Quello che gli manca è solo il processore Qualcomm Snapdragon 845, l’ultimo arrivato sul mercato. È dotato anche di intelligenza artificiale, con pari funzionalità, e una gran parte dell’hardware rispetto ai modelli più costosi. 

Il prezzo di acquisto è pari a 400 euro e, dal 21 giugno, sarà già sugli scaffali dei negozi. Fino ad oggi, il telefono era acquistabile solo sul negozio ufficiale dell’ Asus, ma nel giro di un paio di giorni, arriverà pure nei negozi di elettronica più importanti. Questo ampliamento della distribuzione è necessario per soddisfare la richiesta dei clienti, in quanto in tantissimi si sono dimostrati interessati al nuovo telefono di Asus.

Asus Zenfone 5, la scheda tecnica

Le uniche colorazioni disponibili al momento sono Midnight Blue e Meteor Silver. Il processore utilizzato è uno Snapdragon 636 abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Ciò consente di avere buone performance senza andare a scapito dell’efficienza energetica.

Passiamo al display: abbiamo un 6.2 pollici con cornici molto sottili. Le dimensioni estetiche sono pressoché identiche ad un classico telefono da 5.5 pollici. Il rapporto display/corpo è assai vicino al 90%.

Andiamo a vedere il reparto fotografico. L’ Asus Zenfone 5 è dotato di doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel. Una punta alla chiarezza dell’immagine, l’altra punta tutto sul grandangolo (con un campo di visione pari a 120 gradi). Grazie all’intelligenza artificiale del telefono, si può utilizzare la modalità che consente di autoregolare diverse impostazioni dello scatto in base al soggetto che viene inquadrato. 

Non ci resta che aspettare questi altri pochi giorni per poterlo vedere da vicino, e toccarlo con mano.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Questo è sicuramente il miglior telefono in circolazione, secondo me. Non ha nulla da inviare agli smartphone più costosi: in fondo, 4 GB di RAM sono sufficienti a fare tutto, e con 64 GB di spazio di archiviazione possiamo davvero caricare tutto quello che vogliamo. Il prezzo, come già detto, è sui 400 euro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!