Iscriviti

Apple apre, come previsto, il pre-ordine ufficiale di iPhone XR

Come dichiarato nella conferenza del 12 Settembre scorso, puntuale come un orologio, Apple apre i pre-order dell'iPhone XR. Si tratta di uno smartphone 'più economico' che rinuncia ad alcune particolarità.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 21 ottobre 2018, alle ore 00:22

Mi piace
2
0
Apple apre, come previsto, il pre-ordine ufficiale di iPhone XR

I maggiori fan di Apple, con ogni probabilità, ricorderanno la presentazione dello scorso 12 Settembre dove è stata lanciata la nuova line-up di iPhone che, da qui ad un anno, sarebbe stata la protagonista indiscussa. Fino ad ora, l’attenzione è stata rivolta ai nuovi iPhone Xs e Xs Max, aventi le migliori caratteristiche tecniche (e, tra l’altro, disponibili solo pochi giorni dopo alla presentazione stessa).

Da oggi, invece, i riflettori saranno puntati anche sul nuovo iPhone XR sulla cui commercializzazione, come dichiarato in fase di presentazione, sarebbe passato un po’ di tempo prima di vederlo disponibile presso gli Apple Store. Ebbene, questa attesa sembra essere finita dato che, come previsto, Apple ha ufficialmente aperto i pre-ordini anche per questo modello di smartphone (sebbene sia necessario attendere almeno una settimana prima dell’effettiva consegna). 

La tabella di marcia disegnata da Apple, quindi, pare finora pienamente rispettata. Non è ancora possibile, però, procedere all’acquisto del device presso un qualunque store fisico. I rivenditori autorizzati inizieranno a vendere questo modello di iPhone solo a partire da Venerdì 26 Ottobre, salvo improssivi cambiamenti sul programma disegnato. Nella pagina dedicata del sito web ufficiale, sarà possibile scegliere il colore del proprio iPhone e il taglio di memoria che più si adatta alle esigenze dell’utente.

Ricordiamo, infine, alcune informazioni importanti su questo modello di iPhone. Come detto in precedenza, si tratta di una variante ‘economica’ che presenta alcune rinunce rispetto ai modelli più blasonati. Si rinuncia al display OLED in favore di un più economico LCD (sebbene sia giusto tener conto che i pannelli dei dispositivi Apple godano, in linea generale, di una buona qualità) e si rinuncia alla doppia fotocamera posteriore in favore di un singolo obiettivo.

La risoluzione dello schermo, inoltre, è più contenuta rispetto ai modelli di punta. Tuttavia, molte caratteristiche tecniche sono ereditate anche su questo dispositivo: il chip adottato è sempre l’A12 Bionic senza alcun eventuale degrado delle performance e, da un punto di vista software, tutte le funzionalità sono praticamente identiche a quelle dei due smartphone di punta.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - L'iPhone XR è sempre stato considerato come un modello 'secondario' ed 'economico' se confrontato agli altri dispositivi della stessa line-up. Il prezzo è, senza ombra di dubbio, più contenuto di quello dei 'fratelli maggiori' ma non per questo si rinuncia ad alcune funzionalità utili per una buona parte della clientela di Apple. Resta da vedere, quindi, se tale iPhone riesca ad ottenere il volume di vendite sperato da Apple e se il prezzo di vendita attuale si rivelerà adeguato o meno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!