Iscriviti

Premio Strega Europeo 2018, vince Pedro Aramburu con "Patria"

Il Salone del Libro di Torino è stato anche l'occasione per celebrare la vittoria del Premio Strega Europeo 2018 che è stato assegnato a Pedro Aramburu con Patria.

Libri
Pubblicato il 14 maggio 2018, alle ore 11:57

Mi piace
11
0
Premio Strega Europeo 2018, vince Pedro Aramburu con "Patria"

Il Premio Strega Europeo 2018, giunto alla sua quinta edizione, ha il suo vincitore e si tratta dello spagnolo Pedro Aramburu che, con il romanzo “Patria”, ha vinto sugli altri autori in gara. In questi giorni fino a lunedì 14 maggio, ultimo giorno, si sta tenendo a Torino il Salone del Libro e durante questa rassegna dedicata al mondo dei libri, si è avuto modo di celebrare il vincitore del Premio Strega Europeo. Tra i cinque candidati, la vittoria è andata allo spagnolo Pedro Aramburu con il suo romanzo “Patria“.

Alla premiazione erano tantissimi i delegati: da Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea sino a Maria Ida Gaeta, direttore della Casa delle Letterature di Roma, oltre a una serie di massimi esponenti el mondo della letteratura come Natale Antonio Rossi, Giovanni Solimine e Stefano Petrocchi.

Beatrice Covassi, la madrina della manifestazione, gli ha consegnato il premio del valore di 3000 Euro, mentre il premio del valore di 1500 Euro è stato dato al traduttore del romanzo, Bruno Arpaia. Il libro Patria è stato votato da una giuria composta da tantissimi nomi del mondo della letteratura, tra cui Domenico Starnone, Melania Mazzucco, Romana Petri, Edoardo Nesi, oltre a Nicola La Gioia, direttore e organizzatore del Salone del Libro di Torino.

La trama di Patria

E’ un romanzo che in Spagna ha avuto tantissimo successo, al punto da essere un best seller tra i lettori e anche in Italia è molto apprezzato. Il romanzo racconta la storia di due famiglie che sono messe di fronte a un evento tragico che cambierà per sempre le loro vite. La trama del libro riconduce a una esperienza vissuta dall’autore, anche se non è una biografia e la sua vita non è raccontata.

L’autore racconta una storia in cui alle problematiche comuni si avvicendano tematiche del mondo contemporaneo: dal fanatismo al terrorismo dell’Eta. La famiglia è il fulcro e il motore dell’intera opera che lo ha portato al successo permettendogli di vincere il Premio Strega Europeo 2018.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Non conosco questo autore spagnolo e non conosco il libro vincitore del Premio Strega Europeo. Ho sentito parlare, ho letto commenti entusiasti di questo libro e sono curiosa di leggerlo. Mi piacerebbe poterlo leggere in lingua spagnola per calarmi ancora di più nella storia e vivere da vicino le emozioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!