Iscriviti

La Grande Invasione, il festival della lettura di Ivrea

Questo weekend la città di Ivrea si prepara ad ospitare La grande invasione, il festival di letteratura ricco di tantissimi appuntamenti e incontri per tutti gli appassionati di lettura.

Libri
Pubblicato il 30 maggio 2018, alle ore 17:48

Mi piace
10
0
La Grande Invasione, il festival della lettura di Ivrea

Il primo weekend di giugno torna, puntuale, come ogni anno, La Grande Invasione, il festival di lettura organizzato a Ivrea. Il festival è giunto alla sesta edizione e mai come quest’anno il cast è davvero ricco di nomi importanti della letteratura e di altri ambiti. Il festival avrà luogo dal 1 al 3 giugno ed è curato anche quest’anno da Marco Cassini e Gianmario Pilo, con la collaborazione di Lucia Panzieri e Silvia Trabalza per quanto riguarda la Piccola invasione. 

A differenza degli anni scorsi, ci sono delle novità in merito. Il tradizionale appuntamento con Colazione e giornali è raddoppiato. In questa sezione del festival, si fa una sorta di rassegna stampa unita alla colazione con la lettura dei quotidiani sui fatti maggiormente importanti del giorno commentata da alcuni ospiti presenti per cercare di capire la situazione attuale. Un altro appuntamento importante è La nostra carriera di lettori in cui scrittori come Paolo Mieli, Melania Mazzucco e Paolo Giordano svelano il loro percorso di lettori. 

Oltre alla letteratura, sono tantissimi gli spazi dedicati all’arte, come l’arte figurativa con la possibilità di visitare la mostra di Igort, fumettista che sarà esposta al Museo Civico Garda. Per quanto riguarda l’arte, ci sarà un inserto dedicato a questo settore con Leggere l’arte, un incontro in incontro in cui si parla dei grandi artisti del passato tenuto da Luca Scarlini, per poi proseguire con I sensi di Eros con Matteo Nucci.

E’ molto folta la presenza degli autori stranieri, come Shaun Bythell, autore di Una vita da libraio; Nadja Spiegelman che  ha pubblicato il memoir Dovrei proteggerti da tutto questo; Nick Hunt con il suo ultimo libro Dove soffiano i venti selvaggi e il brasiliano Daniel Galera che presenterà Barba intrisa di sangue. Una sezione importante sarà dedicata a Feltrinelli Comics, una collana dedicata ai fumetti della casa editrice.

Tutta la città di Ivrea si colora di letteratura e di lettura, a cominciare da alcuni spazi. Il Castello di Parella ospita incontri letterari con alcuni vincitori del Premio Strega, da Luca Giordano sino a Melania Mazzucco.  La Piccola invasione è molto ricca con incontri, appuntamenti dedicati ai lettori più piccoli con i loro genitori. Venerdì 1 giugno ci sarà una giornata intera dedicata alla scuola con la possibilità di conoscere gli autori e illustratori per la letteratura dei ragazzi e avvicinarli al mondo della lettura.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - La grande invasione è un appuntamento irrinunciabile e unico per tutti gli amanti della lettura e per chi ama incontrare gli autori. La città eporediese diventa una oasi di cultura, di incontri e di bellezza per chi ama perdersi tra le pagine e ascoltare le conferenze. Un paio di anni fa ho avuto il piacere di ascoltare la presentazione del nuovo libro di Pennac ed è stata una esperienza meravigliosa. Spero che tutti possano avere la possibilità di partecipare per vivere da vicino la magia della lettura e dell'incontro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!