Iscriviti

Lavorare per Amazon: in programma 1.700 assunzioni

Entro fine anno Amazon offrirà un posto lavoro a 1.700 persone e a tempo indeterminato. A fine 2017 i dipendenti Amazon in Italia erano 3.500, a fine 2018 ne sono previsti 5.200.

Lavoro
Pubblicato il 9 luglio 2018, alle ore 12:46

Mi piace
16
0
Lavorare per Amazon: in programma 1.700 assunzioni

Amazon guarda all’Italia con fiducia e ottimismo, e promette di garantire 1.700 nuovi posti di lavoro entro il 2018. Le nuove assunzioni del colosso dell’e-commerce offriranno un lavoro a tempo indeterminato a 1.700 persone che andranno ad aggiungersi alle 3.500 che già, a fine 2017, erano state registrate come dipendenti di Amazon Italia.

Chi sono i 1.700 fortunati? Non c’è un profilo unico per essere assunti da Amazon, la nuova opportunità di lavoro è rivolta a persone con svariati tipi di esperienza, preparazione e livelli di competenza. I fortunati possono essere ingegneri e sviluppatori di software, ma anche persone disponibili a svolgere operazioni di magazzino.

Già dall’autunno 2017 sono state aperte molte delle posizioni disponibili nei nuovi e vecchi centri di distribuzione e nelle altre varie sedi: Passo Corese, in provincia di Rieti, Vercelli, Castel San Giovanni, nel Piacentino, Cagliari presso il Customer Service, Torino presso il Centro di Sviluppo e a Milano dove è stata stabilita da poco la sede direzionale.

Amazon ha cominciato ad investire in Italia otto anni fa, nel 2010, mettendo sul tavolo oltre 1,6 miliardi di euro. La bella somma chiedeva chiaramente lungimiranza, ed infatti la sua attività è in pieno sviluppo. Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon Italia e Spagna, ha spiegato la volontà di offrire servizi sempre migliori e più puntuali: “Siamo impegnati a investire in Italia per migliorare continuamente i servizi che offriamo ai nostri clienti” grazie all’attività di personale assunto nel posto i base alla competenza.

E’ stata la stessa Marseglia ad annunciare le nuove assunzioni: “Nel 2018 1.700 nuovi dipendenti rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare ai nostri clienti consegne più veloci, una selezione più ampia e maggiore convenienza“. Una frase che dice molto del già noto circa le consegne veloci, l’ampia selezione dei prodotti e l’abbassamento dei prezzi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - E su Amazon se ne sentono sempre tante, un giorno c'è il "Mi piace" per un aspetto e il giorno dopo "Non mi piace" per un altro aspetto. Sicuramente sul fronte lavoro è una opportunità da non perdere per chi non ce l'ha. Nella speranza che tutta questa efficienza non vada a scapito di altro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!