Iscriviti

Imbalsamatore delle vite online: ecco il nuovo lavoro del futuro

In un'epoca sempre più moderna, dove sono sempre più ambiti i lavori social, spunta un nuovo lavoro che potrebbe riscuotere molto successo nel futuro: scopriamo di cosa si tratta.

Lavoro
Pubblicato il 18 giugno 2018, alle ore 15:27

Mi piace
9
0
Imbalsamatore delle vite online: ecco il nuovo lavoro del futuro

Il mondo del lavoro sta cambiando e si sta evolvendo molto per via dello sviluppo dei social network. Molti sono i giovani attirati dalle nuove professioni che si stanno creando grazie all’utilizzo smoderato dei social.

La vita degli influencer su Instagram attira sempre più persone che spesso e volentieri ambiscono a diventare popolari sui vari social network per far si che quello che potrebbe sembrare un gioco diventi una professione molto ben retribuita.

Il nuovo mestiere online

Se il lavoro degli influencer potrebbe sembrare ambiguo ad alcuni, ce n’è uno ancora più strano che potrebbe diventare molto popolare nel corso degli anni. La rivista Technology Review ha appunto dedicato un articolo alla società ‘Back Up Your Life‘. In poche parole una società che ‘imbalsama’ i dati online dei propri clienti per motivi di sicurezza.

Technology Review ha approfondito l’argomento in questione ed ha parlato Annette Adamska, la donna che ha avuto l’idea di creare questo tipo di azienda. Annette ha iniziato a pensare alla creazione di una copia di sicurezza online della propria vita quando perse la madre in un incidente. La donna in quel momento si rese conto di non conoscere nessuna password dei suoi social, conti correnti e siti online. 

A quel punto ha preso vita l’idea di creare una società che è in grado di gestire tutti i propri social, le password, gli addebiti delle bollette, ecc. Annette ha dichiarato che ci sono problematiche che non riducono il lutto ed altre che lo peggiorano e che sicuramente ricevere l’avviso del compleanno di un parente defunto sui social è un evento poco piacevole per chi affronta un lutto. Nonostante questo tipo di agenzia sia stata creata per persone di età più avanzata, fino ad ora sono maggiori i clienti di età tra i 30 e i 40 anni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonella D'amico

Antonella D'amico - Tenere un database con dentro tutti i propri dati più importanti è sicuramente una buona idea per coloro che hanno fatto dei social network un vero e proprio lavoro in grado di creare guadagni molto consistenti. L'idea di Annette sarà sicuramente molto apprezzata da tanti influencer e comuni cittadini amanti dei social.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!