Iscriviti

Assunzioni Poste italiane 2018: tutto su requisiti, profili lavorativi e scadenza di questo novembre

Il Gruppo Poste italiane cerca più di 1500 persone tra impiegati e portalettere entro la fine dell’anno: le domande dovranno essere inviate non oltre il prossimo 18 novembre 2018.

Lavoro
Pubblicato il 9 novembre 2018, alle ore 17:33

Mi piace
2
0
Assunzioni Poste italiane 2018: tutto su requisiti, profili lavorativi e scadenza di questo novembre

Da Poste Italiane si apre una nuova opportunità per chi desidera ottenere un nuovo impiego. Il Gruppo risulta infatti alla ricerca di nuove persone da inserire con contratto a tempo determinato. Ad annunciarlo è lo stesso Governo tramite il sito Cliclavoro, ovvero il portale destinato a facilitare l’incontro tra cittadini e aziende in cerca di personale. Tramite un’apposita news si segnala infatti che il gruppo inserirà al proprio interno più di 1500 nuovi lavoratori entro il termine del 2018, mentre alla fine del 2020 si raggiungerà l’assunzione di ulteriori 6mila persone, per un totale di 7500 ingressi.

Se è vero che i numeri sono piuttosto promettenti, bisogna però considerare che le posizioni sono disponibili verso candidati con specifici requisiti. La ricerca riguarda infatti principalmente due figure che saranno inserite nell’operatività dell’azienda, ovvero quella del postino – portalettere e dell’impiegato postale.

Assunzioni Poste Italiane: quali sono i requisiti da possedere per poter inoltrare la propria candidatura

Entrando nello specifico dell’iter in scadenza questo mese, per poter partecipare alle selezioni è necessario aver acquisito almeno un diploma di scuola superiore con una votazione maggiore di 70 su 100, oppure in alternativa una laurea con un voto di almeno 102 su 110. Tra gli altri requisiti troviamo poi la patente di guida, l’idoneità al lavoro e relativamente alla provincia di Bolzano il possesso del patentino del bilinguismo.

Per quanto concerne invece l’inoltro del proprio curriculum, bisognerà innanzitutto recarsi presso la sezione del sito di Poste Italiane indicata come “lavora con noi”. Attraverso una registrazione sarà quindi possibile inserire il CV all’interno della piattaforma di e-recruiting ed inviare la candidatura per la posizione specifica per la quale si vuole concorrere. Il profilo resterà inoltre sempre accessibile e modificabile tramite un’apposita area riservata.

Seguirà quindi un test che verrà inviato tramite email dopo una prima verifica dei dati ed in caso di riscontro positivo un invito ad un ulteriore colloquio di selezione presso la sede locale più vicina. La scadenza utile per poter partecipare all’ultima selezione prevista nel 2018 è fissata al prossimo 18 novembre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - In un periodo come quello attuale dove l’accesso al mercato del lavoro risulta complicato soprattutto per le giovani generazioni, la ricerca di nuovo personale avviata da Poste italiane rappresenta un’opportunità da valutare con attenzione sia per le prospettive formative che per la possibilità di proseguire un'eventuale collaborazione all'interno del gruppo.

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Guerricchio
Maria Guerricchio

09 novembre 2018 - 21:38:12

Un' opportunità da laureati di fare il porta lettere con turni a dir poco massacranti. Parlo con cognizione di causa. Ahinoi :/

0
Rispondi